Tempo di lettura: 2 minuti

ALL.: GASPERINI 7: non potendo più far quello che vuole dell’avversario, lo aggira e lo ingabbia per poi colpirlo. E gli riesce bene contro un avversario più forte che però non riesce a piegare una Atalanta da battaglia e capace di giocar un ottimo primo tempo e poi stringere i denti nella ripresa.

MUSSO 6.5: attento e con poche sbavature, bravo su Bennacer nella ripresa proprio pochi secondi prima che il giocatore riesca poi a mandar il porta la sfera con una conclusione su cui non può nulla.

TOLOI 7: soffre Leao in avvio di gara, poi il Gasp gli cambia posizione e le cose vanno decisamente meglio.

DEMIRAL 7: rientro da leader con una prova praticamente perfetta dove riesce a non concedere grosse occasioni agli avversari. Bene.

DJIMSITI 6.5: si infortuna nel finale dopo uno scontro di gioco con Origi al termine di una gara decisamente positiva. (OKOLI 6: dentro nel finale, svolge bene il compitino assegnato).

HATEBOER 6.5: molto attento in fase di copertura, riesce anche a spingere come faceva ai bei tempi in alcune occasioni. Buona prestazione.

DE ROON 6.5: diga in mezzo al campo che prova a contenere come può gli avversari rossoneri.

KOOPMEINERS 6.5: bei cambi di campo, a volte imprecisi ma altre davvero importanti per portar su la squadra.

MAEHLE 6.5: un po’ in sofferenza nella ripresa, ma l’assist a Malinovskyi per l’1-0 è tutta roba sua. (ZORTEA s.v.: dentro nel finale)

PASALIC 6.5: tanto lavoro prezioso, non trova la via del gol ma contribuisce parecchio a tenere alta la squadra (LOOKMAN 6.5: velocità e corsa sono la sua arma migliore; anche oggi le mette in mostra).

MALINOVSKYI 7: ritrova la fiducia del mister e il pubblico che non smette di acclamarlo e lui risponde sul campo con un gran gol e una prova davvero importante. (SCALVINI 6: una ventina di minuti per lui in campo: sufficiente).

ZAPATA 6.5: fa reparto da solo, si porta a spasso mezza difesa rossonera ogni volta che ha la palla tra i piedi. Forma al top, ora manca solo il gol. (MURIEL 5.5: unica nota poco positiva della serata. Si nota poco, non entra mai nel vivo del gioco e spesso corre a vuoto: non bene).

image_pdfimage_print