Tempo di lettura: < 1 minuto
UDINE, ORE 15

SENZA PAPU ED ILICIC LA DEA PROVA A REINVENTARSI E REAGIRE

Il pari brutto, ma preziosissimo, contro i danesi in Champions, le turbolenze (o presunte tali) nello spogliatoio e l’Ajax alle porte con, nel mezzo, il match di oggi contro l’Udinese: l’Atalanta si addentra nel suo momento molto delicato e deve cercare di farlo nel modo più giusto ed intelligente. Ad iniziare da oggi dove la Dea è di scena in quel di Udine e dove cercherà di portar a casa qualcosa di buono dall’insidiosa trasferta in terra friulana contro i bianconeri di Gotti che arrivano dalla bella vittoria di Roma contro la Lazio. I nerazzurri dovranno invece provar a riscattare il passo falso interno di sabato scorso contro il Verona.

SEGUI IN DIRETTA CON NOI IL MATCH DELLO STADIO FRIULI DALLE 15 SEGUENDO LA PARTITA DELLA DEA IN DIRETTA SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

GLI ULTIMI DUBBI DEL GASP: non ci sarà nemmeno Gosens, risultato positivo al Codiv-19, che si aggiunge così alla lista di infortunati ed al Papu ed Ilicic non convocati invece per scelta tecnica. Il Gasp probabilmente punterà davanti su Zapata e Muriel dando un’altra chance così a Pessina (che ben sta figurando nelle ultime uscite) e Ruggeri in fascia al posto di Gosens. Dietro possibile riposo per Romero con Palomino favorito.

LE PROBABILI FORMAZIONI

UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, Nuytinck, Samir; Stryger Larsen, De Paul, Walace, Pereyra, Zeegelaar; Deulofeu, Pussetto – All.: Gotti

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Sutalo, Palomino, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Ruggeri; Pessina; D. Zapata, Muriel – All.: Gasperini

image_pdfimage_print