Tempo di lettura: 2 minuti

CHERUBIN GOL E SICUREZZA, DE ROON PRIMA GIOIA IN SERIE A

Ennesima prova strappa-applausi dei nerazzurri, con ampie sufficienze in ogni reparto: menzione d’onore oggi in particolare per De Roon ed il suo primo gol in serie A che ha chiuso definitivamente i conti e per un Cherubin che, sin qui spesso snobbato e criticato, trova il gol del raddoppio in una gara in cui non ha per nulla fatto sentir la mancanza di Toloi e Stendardo al fianco di Paletta in difesa. Bene Cigarini in mezzo, con i due folletti in avanti che tirano letteralmente matti i difensori del Palermo ed un Denis che pare tornato quello dei tempi migliori.

LE PAGELLE

ALL.: REJA 7: pur con diverse assenze, tira fuori dal cilindro una squadra competitiva e vincente. Vero, il Palermo non era il peggiore degli avversari, ma nel calcio importa vincere. Missione compiuta.

SPORTIELLO 6.5: un paio di ottimi interventi, nega anche il gol della bandiara agli ospiti nel finale.

BRIVIO 6.5: buona gara la sua, senza particolari sbavature.

CHERUBIN 7: gli anni li ha compiuti mercoledì (auguroni!), decide di festeggiare oggi con l’incornata di testa che porta al raddoppio dedicata anche alla propria figlia nata pochi giorni fa.

PALETTA 7: dalle sue parti non si passa, la solita muraglia insormontabile. Bene!

RAIMONDI 7.5: ancora una volta il guerriero non delude: lotta, grinta, corsa. Applausi!

CIGARINI 7: quanti bei palloni per i compagni, ritorna ai livelli del bel calciatore ammirato negli scorsi anni.

DE ROON 8: gol, calcio e poesia. Vederlo giocare è un piacere. Tanta roba davvero. Primo gol per lui in serie A.

KURTIC 6.5: rimedia una ammonizione che lo frena un pochino, ma nel complesso gioca una buona gara.

GOMEZ 7: altra grande partita, come sempre mette alle corde da solo mezza difesa rosanero.

DENIS 7.5: segna, offre assist e si vede anche annullare il gol della doppietta personale in pieno recupero. Rigenerato e tonico, il Tanque pare rinato. Avanti così!

MAXI MORALEZ 7: peccato, iniziasse anche a segnare i gol falliti in maniera quasi clamorosa sarebbe veramente un fenomeno. Ma a noi va bene così!

SOSTITUZIONI

D’ALESSANDRO 6.5: entra ed offre a De Roon il pallone che ci evita un finale più complicato in inferiorità numerica.

MIGLIACCIO s.v.: entra e viene cacciato nel giro di una manciata di secondi. Un record davvero poco invidiabile.

ESTIGARRIBIA s.v.: entra nel finale. Ingiudicabile.

image_pdfimage_print