Tempo di lettura: 2 minuti

SI SALVANO IN POCHI, SPORTIELLO SEMPRE ATTENTO

Altra giornata difficile per mister Reja, le sue scelte hanno convinto davvero poco ed i cambi sono apparsi tardivi, dovrà lavorar molto sulla testa di una squadra apparsa davvero impaurita e stanca nonostante la classifica continui a sorridere ed il girone di andata va in archivio comunque con quei ventiquattro punti che indicano come la squadra sappia essere decisamente migliore della copia sbiadita vista oggi. E’ il momento più difficile, bisogna fare quadrato e restare uniti, così se ne potrà uscire.

LE PAGELLE

ALL.: REJA 5: come già detto nella cronaca della gara, in campo vanno i giocatori, ma il tecnico deve saper cogliere il momento giusto per cambiare, prima che sia troppo tardi: e allora ci si chiede perchè Monachello sia entrato così tardi o come la squadra possa aver subito un simile calo fisico nelle ultime gare. C’è da lavorare, lui lo sa. L’Inter è dietro l’angolo.

SPORTIELLO 6.5: prende due gol, ma per il resto fa quel che può senza particolari colpe.

BELLINI 5.5: benino nel complesso dopo aver iniziato bene alla distanza va in riserva e deve poi uscire.

TOLOI 6: poche sbavature, svolge il compitino senza assilli particolari.

PALETTA 6: anche per lui pochi errori in un match deciso da due episodi.

BRIVIO 5.5: prova anche a farsi vedere in avanti qualche volta ma nel complesso non da molta sicurezza.

GRASSI 5.5: lontano parente del bel giocatore ammirato fino poco tempo fa. Deve ricaricare anche lui le pile.

CIGARINI 5.5: sostituire De Roon non era facile, fa quel che può ma paga il momento-no dei suoi.

KURTIC 5: compleanno amaro, combina davvero poco. Spesso in confusione, non incide.

D’ALESSADRO 5.5: corsa e grinta non gli mancano ma purtroppo pesa su di lui il paragone con Moralez.

DENIS 5: altra giornata da fantasma per lui. Peccato, ma ormai fa davvero molta fatica.

GOMEZ 5.5: nel grigiore generale fa fatica anche lui a far la differenza.

SOSTITUZIONI

MIGLIACCIO 5.5: entra per rinforzare gli ormeggi in mezzo ma la squadra va a fondo…

MONACHELLO s.v.: entra a partita ormai compromessa, si mette in evidenza con un paio di conclusioni insidiose.

ESTIGARRIBIA s.v.: pochi minuti per lui, ingiudicabile.

image_pdfimage_print