Tempo di lettura: 3 minuti

La più bella notizia di giornata è il rientro di Capelli che sarà molto utile nella prossima stagione, Cigarini è padrone in mezzo al campo mentre Livaja è generoso ma spreca troppo. Dietro è da censura la prova di Polito in una difesa incerta.

IL TABELLINO:

ATALANTA-CHIEVO VERONA 2-2 (primo tempo 1-0)

RETI: 7′ p.t. Stendardo, 30′ s.t Thereau , 39′ s.t. Giorgi. 47′ s.t. Thereau

ATALANTA (3-5-2): Polito ; Capelli (dal 28′ s.t. Bellini), Lucchini, Stendardo; Giorgi, Carmona, Cigarini, Biondini (dal 33′ s.t. Bonaventura), Brivio, Denis, De Luca (36′ p.t. Livaja) – A disposizione: Consigli, Contini, Canini, Scaloni, Del Grosso, Radovanovic, Moralez, Parra – All.: Colantuono

CHIEVO VERONA (3-5-2): Squizzi; Papp, Farkas, Cesar (dal 24′ s.t. Da Silva); Sampirisi (dal 1′ s.t. Sardo), Djiaby, Vacek (dal 29′ s.t. Sowe), Cofie, Dramè; Thereau, Stoian – A disposizione: Provedel, Andreolli, Jokic, Coulibaly, Hauche, Guana, Toskic – All.: Corini

ARBITRO: La Penna di Roma

NOTE: gara di andata: Chievo V.-Atalanta 1-0 –  spettatori: 16mila circa – ammoniti De Luca, Lucchini, Biondini, Sardo, Livaja, Stendardo – calci d’angolo: 5-3 per il Chievo V. – recuperi: 2′ p.t. e 3′ s.t.

LE PAGELLE:

ALL.: COLANTUONO 6.5: chiude con un pareggio una stagione in cui ha portato la squadra al traguardo prefissato guadagnandosi la conferma anche per il prossimo anno. Vedremo se riuscirà a levarsi altre soddisfazioni. Condottiero!

POLITO 5: dispiace, ma non ha mai dato la sensazione di essere una sicurezza in porta oggi. Sorpreso sull’1-1, in occasione del 2-2 respinge, e male, sui piedi di Thereau. Un mezzo disastro.

CAPELLI 7: bentornato gigante! Voto un po’ più alto per la gioia nel rivederlo calcare il terreno di gioco, gara nel complesso buona la sua.

STENDARDO 6.5: va subito a segno, poi tiene in piedi la difesa con ordine. Bene.

LUCCHINI 5.5: un po’ sorpreso nel finale, quando il Chievo segna due volte in un quarto d’ora.

GIORGI 6.5: gran bel gol, peccato che ogni volta che va a segno (come con il Bologna) alla fine non si vinca. Ma il gol è un gran pezzo di bravura. Promosso!

CARMONA 6: buone giocate, va anche al tiro nel primo tempo chiamando Squizzi alla deviazione in calcio d’angolo.

CIGARINI 6.5: qualità e quantità, bisogna ripartire da lui per la squadra che verrà. Piedino delicato!

BIONDINI 6: bene la in mezzo, si spegne un po’ nella ripresa. Sufficiente.

BRIVIO 5.5: non convince in pieno, troppe imprecisioni. Da rivedere.

DENIS 6: poche occasioni, non ha modo di concretizzare ma offre un paio di buoni assist a Livaja che meritavan miglior sorte.

DE LUCA 6: la sua partita dura mezz’ora o poco più, un problema alla schiena lo costringe al cambio.

SOSTITUZIONI:

LIVAJA 6.5: sfortuntato, sbaglia un gol già fatto, ne segna uno sul filo del fuorigioco che gli viene annullato mentre stava già esultando e viene anche ammonito: il danno e la beffa.

BELLINI s.v.: entra nel finale, ingiudicabile.

BONAVENTURA s.v.: pochi minuti per lui, la vera partita si giocherà questa settimana quando inizierà ad allenarsi con la nazionale in vista della imminente Confederations Cup di giugno, la speranza è che possa essere anche lui protagonista e che lo sia ancora per lungo tempo con la maglia dell’Atalanta. Grande!

image_pdfimage_print