Tempo di lettura: < 1 minuto

GENOVA, ORE 18

PASSERELLA FINALE, CON QUALCHE GIOVANE TITOLARE

Con il match delle 18 in quel di Marassi sponda genoana arriva alla conclusione il campionato dell’Atalanta che giunge così ai titoli di coda con la quinta salvezza in cassaforte già da alcune settimane e con i classici bilanci di fine stagione. Prima però c’è da onorare l’impegno contro il Genoa con la possibilità di vedere qualche ragazzo dal primo minuto che potrebbe rappresentare il futuro immediato dei nerazzurri: dal portiere Radunovic a Conti passando per Gagliardini sono questi i motivi principare di un match che, sulla carta, ha decisamente ben poco da chiedere ad ambo le contendenti. Per mister Reja millesima panchina da allenatore: in settimana si saprà il suo futuro. Non perdete anche per questa ultima partita il racconto del match sulla nostra pagina Facebook e, al fischio finale dell’arbitro, il racconto (visibile oggi anche sul sito partner Atalantini.com) e le pagelle firmate Mondoatalanta.it

LE PROBABILI FORMAZIONI

GENOA (3-5-2): 23 Lamanna; 24 Munoz, 8 Burdisso, 5 Izzo; 3 Ansaldi, 88 Rincon, 31 Dzemaili, 30 Rigoni, 93 Laxalt; 17 Suso, 19 Pavoletti – In panchina: 32 Donnarumma, 39 Sommariva, 15 Marchese, 34 G. Silva, 29 Fiamozzi, 77 Tachtsidis, 18 Ntcham, 16 Capel, 22 Lazovic, 42 Matavz, 21 Pandev, 37 Panico – All.: Gasperini

ATALANTA (4-3-3): 1 Radunovic; 24 Conti, 5 Masiello, 55 Djimsiti, 28 Brivio; 4 Gagliardini, 21 Cigarini; 11 Freuler: 7 D’Alessandro, 22 Borriello, 10 Gomez – In panchina: 57 Sportiello, 93 Dramè, 33 Cherubin, 77 Raimondi, 17 Kurtic, 8 Migliaccio, 43 Turrin, 23 Diamanti, 15 de Roon, 97 Tulissi, 45 Monachello – All.: Reja

ARBITRO: Aureliano di Bologna (Cecconi-Dei Giudici)

image_pdfimage_print