Tempo di lettura: 2 minuti

I seriani giocano un’ottima partita contro la quotata formazione toscana che meno di due settimane fa aveva rifilato tre gol all’Atalanta: decide una doppietta di Cissè con una rete per tempo che permette ai ragazzi di Mondonico di respirare in classifica e prepararsi al meglio al recupero di mercoledì a Reggio Calabria e l’atteso derby con l’Atalanta di sabato prossimo

Cissè va a segno: per lui una doppietta all'Empoli

Bergamo: un cinico AlbinoLeffe e un super Cisse, autore di una doppietta, hanno affondato un deludente Empoli a Bergamo: 2-0 il risultato per i seriani che hanno così abbandonato l’area retrocessione e mercoledì giocheranno il recupero a Reggio Calabria prima del superderby contro l’Atalanta di sabato prossimo.

La squadra allenata da Mondonico ha potuto giocare sulle ali di una partenza positiva (gol al 10′ pt di Cisse che ha sfruttato un assist di Grossi e un errore della difesa avversaria per aggirare il portiere e trafiggerlo) e ha gestito con sicurezza l’1-0 davanti a un Empoli che ha commesso molti errori.

Non è stata una bella partita, ma i blucelesti non hanno mollato mai e nemmeno nella ripresa, quando i toscani hanno attaccato con quattro punte, la difesa a cinque dei seriani ha traballato: notizie dunque molto positive per la retroguardia dei bergamaschi che è la seconda più perforata del campionato.

L’AlbinoLeffe ha vissuto di rendita e nel finale, al 42′ st, Cisse ha colpito di nuovo: dopo un’azione personale, vanificata in corner, l’attaccante è stato lesto sull’angolo a infilare in rete una palla che aveva sbattuto sul palo per un’incornata di Momentè.

IL TABELLINO:

ALBINOLEFFE-EMPOLI 2-0 (primo tempo 1-0)

RETI: 10′ pt e 42′ st Cisse

ALBINOLEFFE (4-4-2): Tomasig; Zenoni, Sala, Piccinni, Garlini; Hetemay, Previtali, Mingazzini (18′ st Passoni), Grossi (st 7′ Bergamelli); Cissè, Momentè (43′ st Lebran) – In panchina: Layeni, Martinez, Cia, Girasole – All.: Mondonico

EMPOLI (4-4-2): Handanovic; Vinci, Kokoszka, Tonelli (30′ st Cesaretti), Marzoratti; Moro, Musacci (1′ st Mori), Valdifiori, Nardini (10′ st Saponara); Fabbrini, Coralli – In panchina: Pelagotti, Gotti, Soriano, Foti – All.: Aglietti

Arbitro: Ruini di Reggio Emilia

Note: spettatori 1500 circa. Ammoniti Garlini e Previtali. Angoli 4-4. Recupero 1’+5′

Get the Flash Player to see this player.

image_pdfimage_print