Tempo di lettura: < 1 minuto

Dopo Ardemagni anche un altro pezzo pregiato del Cittadella delle meraviglie che ha stupito tutti lo scorso anno in serie B: si tratta di Leonardo Pettinari che ha sottoscritto un contratto quadriennale con la società del neo presidente Percassi e va a colmare il buco apertosi con la partenza di Valdes per il Siviglia.

Ecco le dichiarazioni rilasciate dal giocatore, dopo le visite mediche, al sito atalanta.it: “Dopo aver firmato il contratto – ha dichiarato Pettinari appena concluso il lavoro con il preparatore Montesanto – non vedevo l’ora di iniziare. E’ ancora tutto nuovo, ma mi sono reso subito conto che l’ambiente è molto carico e che l’organizzazione della società è da serie A. Ora devo ritrovare il prima possibile la condizione per lavorare con il gruppo”.

“Venire a Bergamo – ha concluso il centrocampista – è stata sicuramente la scelta migliore e ringrazio la società per la possibilità che mi ha dato. L’obiettivo che l’Atalanta si è prefissato è importante, ora sta a me far vedere che posso dare una mano alla squadra. Il mio ruolo è esterno di centrocampo,  anche se a volte ho giocato da seconda punta. Se dovessi descrivermi, direi che ho corsa e piedi buoni. Insomma, le caratteristiche tipiche degli esterni. Preferisco però dimostrarlo sul campo che parlarne”.

image_pdfimage_print