Tempo di lettura: 2 minuti

PALETTA SUGLI SCUDI, DE ROON DA APPLAUSI

Prova maiuscola dei nerazzurri, capaci di ribaltare il match dopo aver incassato l’1-0 dopo due minuti di gioco: la qualità di Gomez e Pinilla autori del gol, ma anche la bravura di Paletta in difesa con un centrocampo in crescita con Cigarini sugli scudi e De Roon ritornato quello ammirato ad inizio stagione. Reja la vince con la calma contro un avversario che ha forse creduto troppo presto di avercela già fatta.

LE PAGELLE

ALL.: REJA 7: la vince con la calma, non andando in tilt dopo il rigore subito a freddo e guida i suoi alla rimonta. Ci mette del suo per avvicinar sempre più la squadra alla salvezza. Avanti così!

SPORTIELLO 7: quasi ordinaria amministrazione sino al determinante intervento sulla punizione di Balotelli che vale come un gol. Sul rigore quasi intuisce il tiro di Luiz Adriano.

MASIELLO 7: praticamente perfetto in una difesa attenta ed ordinata.

PALETTA 7: farà venire più di un rimpianto alla sua ex squadra. Prova da leccarsi i baffi.

Lo striscione in curva dedicato a Crujiff e Cesare MaldiniSTENDARDO 6.5: quel tocco veniale poteva costare davvero carissimo; si riscatta con una prova decisamente positiva. Perdonato.

DRAME’ 6.5: qualche pallone perso stupidamente, per il resto la prova merita l’ampia sufficienza.

CIGARINI 7: torna a girare insieme a tutto il centrocampo e, in aggiunta, salva sulla linea un gol già fatto. Gigante!

DE ROON 7.5: padrone del centrocampo, offre il pallone a Gomez che vale il successo. Campione ritrovato! (MIGLIACCIO s.v.: entra nel finale, si gode la festa coi compagni).

KURTIC 6.5: aiuta i compagni con una gran prestazione senza rinunciare a farsi veder in avanti.

DIAMANTI 6.5: a tratti imprendibile, crea spesso scompiglio nella difesa rossonera. Crescita continua. (RAIMONDI s.v.: pochi minuti anche per lui, ingiudicabile).

GOMEZ 7.5: gol pesantissimo, una vera spina nel fianco della difesa milanista che spesso se lo perde. Il gol a coronamento di altre due ghiotte occasioni fallite. Grandissimo! (D’ALESSANDRO s.v.: pochi secondi di gloria anche per lui).

PINILLA 9: quella rovesciata, l’ennesima perla, gli regala il ritorno al gol dopo tempo e il pareggio ai compagni che trovano poi la carica giusta per ribaltare il match nella ripresa. Pinigol colpisce ancora, Milan ribaltato!

image_pdfimage_print