Tempo di lettura: 2 minuti
Simone Tiribocchi si vede negare la gioia del gol da Coppola

IL TABELLINO:

ATALANTA-SIENA 0-0

ATALANTA (4-4-2): Consigli; Raimondi, Talamonti, Capelli, Peluso; Ferreira Pinto, Barreto, Carmona, Doni (22′ st Ceravolo); Marilungo (31′ st Ruopolo), Tiribocchi – In panchina Frezzolini, Ferri, Basha, Delvecchio – All.: Colantuono

SIENA (4-4-2): Coppola; Vitiello, Rossettini, Terzi, Del Grosso; Brienza, Vergassola, Carobbio, Sestu (33′ st Kamata); Calaiò (39′ st Caputo), Mastronunzio (6′ st Reginaldo). In panchina Farelli, Ficagna, Troianiello, Rossi – All.: Conte

Arbitro: Guida di Torre Annunziata (Ciancaleoni-De Pinto/Pinzani/Rosetti)

Note: gara di andata: Siena-Atalanta 1-0 – spettatori: 22mila circa – recuperi: 1′ e 3′

LE PAGELLE:

ALL.: COLANTUONO 7: la sua Atalanta non vince ma, finalmente, convince: solo i miracoli di Coppola negano la gioia della vittoria che sarebbe sicuramente stata meritata. Mantiene la testa e supera un altro scoglio. Avanti tutta!

CONSIGLI s.v.: praticamente inoperoso, fortunatamente il velenoso tiro di Reginaldo esce di un soffio…

RAIMONDI 6.5: avanti e indietro per tutta la partita: finisce stremato dai crampi ma esce tra gli applausi.

TALAMONTI 6.5: non concede praticamente nulla agli avversari. Bene.

CAPELLI 6: svolge con ordine il compitino di un match non difficilissimo per lui.

PELUSO 7: anche la sua è davvero una prestazione maiuscola. Applausi.

FERREIRA PINTO 6: parte a rilento ma riesce a farsi valere nella ripresa.

BARRETO 6: alcuni bei lanci dei suoi, ma spesso la mira è un optional…

CARMONA 6: anche per lui una gara con più bassi che alti. Benino.

DONI 6.5: ce la mette tutta e regala anche un paio di grandi giocate. Cuore di capitano!

MARILUNGO 6: non incide come contro il Pescara, ma spesso va anche alla ricerca di palloni utili.

TIRIBOCCHI 6: sciupone in avvio quando getta alle ortiche la ghiotta occasione che gli capita. Poi, nel complesso, la sua gara è sufficiente.

SOSTITUZIONI:

CERAVOLO 6: non cambia di molto la sostanza con il suo innesto. Incide pochino.

RUOPOLO 6: si rende utile nei pochi minuti che gli mettono a disposizione.

PETTINARI s.v.: entra nel finale.

image_pdfimage_print