Tempo di lettura: 2 minuti
Maglietta speciale quella indossata oggi dai nerazzurri con dedica al 150° anniversario dell'Unità d'Italia

IL TABELLINO:

ATALANTA-PIACENZA 3-0

RETI: 34′ pt rig. e 42′ pt rig. Doni, 46′ pt Ruopolo

ATALANTA (4-4-2): Consigli; Bellini, Capelli, Manfredini, Peluso; Padoin, Carmona, Delvecchio (16′ st Ferreira Pinto), Doni (23′ st Basha); Tiribocchi, Ruopolo (41′ st Bjelanovic). In panchina Frezzolini, Ferri, Bonaventura, Marilungo. All. Colantuono

PIACENZA (4-3-1-2): Cassano; D. Zenoni, Gervasoni, Rickler, Anaclerio; Marchi (22′ st Mandorlini), Cofie, Bianchi; Guzman (7′ st Sbaffo); Piccolo (32′ st Avogadri), Guerra. In panchina Donnarumma, Conteh, Zammuto, Volpi. All. Madonna

Arbitro: Calvarese di Teramo (Melloni-Iori/Santonocito)

Note: gara di andata: Piacenza-Atalanta 3-2 – spettatori: 17mila circa – recupero: 1′ p.t. e 1′ s.t.

LE PAGELLE:

ALL.: COLANTUONO 7: doveva essere la partita che riscattasse anche e soprattutto la figuraccia dell’andata: possiamo dire che questa volta ci è riuscito. Avanti tutta!

CONSIGLI 6.5: praticamente inoperoso sino ad una decina di minuti dalla fine quando nega il gol a Rickler con una gran parata. Sempre pronto!

BELLINI 6.5: qualche difficoltà iniziale superata agevolmente. Ok!

CAPELLI 6.5: provvidenziale subito dopo l’1-0 quando salva praticamente un gol già fatto.

MANFREDINI 6.5: il suo ritorno in difesa dona ulteriore sicurezza la dietro.

PELUSO 6: gara ordinata, senza particolari sbavature. Benino.

PADOIN 6.5: grinta e sacrificio la in mezzo, un vero e proprio valore aggiunto.

CARMONA 6: inventa meno del solito, spesso appare impreciso e poco lucido.

DELVECCHIO 6.5: attento e bravo anche in fase di impostazione.

DONI 8: due gol dal dischetto con la freddezza di un vero veterano ed assist al bacio per l’azione del terzo gol firmato da Ruopolo. Che volere di più? A testa alta capitano!

TIRIBOCCHI 6: ancora una volta dimostra di non essere al top della forma, e si vede…

RUOPOLO 6.5: nonostante pasticci parecchio, riesce a trovare anche la via del gol che chiude la partita con un tempo di anticipo. Promosso!

SOSTITUZIONI:

FERREIRA PINTO 6: si gode anche lui uno spezzone di una partita ormai già decisa.

BASHA s.v.: entra nel finale.

image_pdfimage_print