Atalanta-Inter: tabellino & pagelle

Tempo di lettura: 2 minuti

Bella partita dei ragazzi di Colantuono che, nella sofferenza della ripresa, riescono persino a sfiorare il gol del colpaccio. Consigli da la solita sicurezza, sorprende Canini in difesa mentre Cigarini detta legge in mezzo al campo; gli elogi ormai si sprecano per Denis, da rivedere invece Livaja.

IL TABELLINO:

ATALANTA-INTER 1-1 (primo tempo 1-1)

RETI: 16′ pt Alvarez, 25′ pt Denis

ATALANTA (3-4-1-2): Consigli; Canini, Stendardo, Yepes; Raimondi, Cigarini (29′ st Baselli), Carmona, Brivio; Moralez (36′ st Migliaccio); Denis, Livaja (20′ st Marilungo) – In panchina: Sportiello, Polito, Scaloni, Del Grosso, Kone, Cazzola, Gagliardini, De Luca – All.: Colantuono

INTER (3-5-1-1): Handanovic (1′ st Carizzo); Rolando, Samuel, Juan Jesus; Jonathan (41′ st Taider), Guarin (21′ st Icardi), Cambiasso, Alvarez, Nagatomo; Kovacic; Palacio – In panchina: Castellazzi, Andreolli, Ranocchia, Wallace, Pereira, Kuzmanovic, Mudingayi, Olsen, Donkor – All.: Mazzarri

Arbitro: Rizzoli di Bologna

LE PAGELLE:

ALL.: COLANTUONO 7: deve reinventarsi una squadra orfana di diverse pedine tra acciacchi e infortuni dell’ultimo momento e vi riesce bene coprendosi anche quando la squadra inizia a soffrire nella ripresa. Bene.

CONSIGLI 6.5: un paio di buoni interventi, ma nel complesso una serata non troppo impegnativa per lui. Sul gol non pare avere colpe.

CANINI 7: bravo, sorpresa in difesa tra lo scetticismo generale, appare invece tra i migliori. Bene così!

STENDARDO 6.5: fa buona guardia la dietro, qualche sbavatura in avvio di partita.

YEPES 6.5: propositivo, nel finale ha sul piede la palla della vittoria ma la calcia sul portiere dell’Inter. Peccato.

RAIMONDI 6.5: buona gara, come sempre anche se nella ripresa cala parecchio anche lui.

CIGARINI 7: anche oggi dipinge con i piedi palloni quasi perfetti per i compagni. Grande!

CARMONA 6: un po’ meno in palla del solito, ma nel complesso non sfigura. Sufficiente.

BRIVIO 6: anche per lui non una gara entusiasmante, ma fa bene il suo dovere.

MAXI MORALEZ 6.5: parte forte anche lui, ma col passare dei minuti la sua diventa una gara di sacrificio.

DENIS 7: ancora una volta vede l’Inter e va a segno. Impossibile chiedergli di più. Grazie Tanque!

LIVAJA 6: complessivamente sufficiente, ma nel complesso troppo spesso si incarta su se stesso. Benino.

SOSTITUZIONI:

MARILUNGO 6: si gioca mezzo tempo e da una mano ai compagni. Benino.

BASELLI s.v.: dentro nel finale per aiutare i compagni.

MIGLIACCIO s.v.: rimedia un giallo, per il resto non lo si nota.

image_pdfimage_print