La Dea è già ad un bivio: vincere a Sarajevo per continuare a sognare l’Europa

Tempo di lettura: 2 minuti
SARAJEVO, ORE 20.15

GASP CON I MIGLIORI PER PIEGARE I BOSNIACI

Uno snodo già fondamentale: l’Atalanta va a caccia della qualificazione al terzo turno di Europa League in quel di Sarajevo dopo il deludente quanto incredibile 2-2 di una settimana fa subito in rimonta dai bosniaci che ha complicato, e di parecchio, i piani della truppa di mister Gasperini che, per superare il Sarajevo, deve questa sera battere la squadra di casa oppure pareggiare ma segnando almeno tre gol. Inutile dire che una eliminazione questa sera sarebbe decisamente inattesa da una squadra che era decisa a cercare a tutti i costi il pass per i gironi della coppa ed invece rischia di uscire clamorosamente dopo solo due partite disputate: non basta quindi il pronostico, che resta tuttavia ancora dalla parte di Gomez e compagni, per riuscire ad aver la meglio dei rocciosi bosniaci, bisogna vincerla sul campo in uno stadio che si annuncia popolato di tifosi di un Sarajevo che disputa questa sera una partita di una importanza come da anni non capitava da queste parti. Per questo sarà importante ritrovare la vera Atalanta, quella capace di grandi imprese in campionato ed in Europa, per poter centrare una qualificazione mai così importante con la stagione che ancora deve incominciare; Gasperini recupera Gomez in avanti e ritrova Freuler (che potrebbe tuttavia partire dalla panchina) dopo l’impegno con la nazionale Svizzera al mondiale di Russia con Zapata che potrebbe partir titolare nel tridente con Barrow e lo stesso Papu.

SEGUI IL MATCH SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

vivi le emozioni dell’importantissimo match in terra Bosniaca dei nerazzurri in Europa League con la nostra cronaca LIVE e, al triplice fischio del direttore di gara, tutto il racconto del match (visibile questa sera anche sulle pagine del sito partner Atalantini.com) lo troverete come sempre sulle pagine di Mondoatalanta.it.

LE PROBABILI FORMAZIONI

SARAJEVO (4-2-3-1): Pavlovic; Hebibovic, Dupovac, Mujakic, Pidro; Rahmanovic, Adukor; Sisic, Velkoski, Halilovic; Ahmetovic – All.: Musemic

ATALANTA (3-4-3): Berisha; Toloi, Mancini, Masiello; Hateboer, de Roon, Pessina, Gosens; Barrow, Zapata, Gomez – All.: Gasperini

ARBITRO: Stuart Attwell (Inghilterra)

image_pdfimage_print