1

Triestina-Atalanta: tabellino e pagelle

Andrea Consigli: per lui un paio di ottimi interventi

IL TABELLINO:

TRIESTINA-ATALANTA 0-1 (primo tempo 0-0)

RETE: 36′ st Doni

TRIESTINA (4-5-1): Colombo; Longhi, Brosco, D’Ambrosio, Toledo; Malagò, Gissi, Longoni (20′ st Antonelli), Marchi (14′ st Godeas), Testini; Filkor. All. Iaconi

ATALANTA (4-3-1-2): Consigli; Raimondi, Troest, Capelli, Bellini; Padoin, Barreto, Carmona; Bonaventura (15′ st Doni); Tiribocchi (38′ st Basha), Ruopolo (24′ st Ardemagni). All. Colantuono.
NOTE: serata umida – terreno in buone condizioni – ammoniti: Testini, Colombo – recuperi: 1′ e 4′

LE PAGELLE:

ALL.: COLANTUONO 7: l’ingresso di Doni è decisivo ai fini del match, capisce che anche per pochi minuti il capitano può essere decisivo. Gestisce bene una partita che merita di vincere sin dai primi minuti.

CONSIGLI 6.5: ed alla fine le sue manone sono fatate in un paio di occasioni in cui la Triestina tenta di far male, specialmente all’ultimo secondo della ripresa. Bravo!

RAIMONDI 6.5: chiude bene gli spazie e gioca con ordine. Ok!

CAPELLI 6.5: peccato per quell’occasione sciupata in avvio di ripresa per andare a segno. Per il resto non sfigura.

TROEST 6: svolge con ordine il suo compitino. Benino.

BELLINI 6.5: fatica nel primo tempo, meglio nella ripresa. Promosso.

BARRETO 6.5: farà almeno mille lanci a partita, uno di questi risulta vincente quando offre ad Ardemagni il pallone che manderà tra i piedi di Doni per il gol-vittoria.

CARMONA 6: appare meno in palla di altre partite, ma il suo dovere li in mezzo lo fa.

PADOIN 6.5: sciupa un buon pallone in avvio di ripresa. Il gol avrebbe reso maiuscola una prestazione già positiva.

RUOPOLO 6.5: utile e duttile allo stesso tempo. Offre l’assist perfetto che Padoin sciupa, sfiora il gol in avvio di ripresa. Bene.

TIRIBOCCHI 6.5: un paio di buone opportunità non sfruttate al meglio ed una conclusione che chiama Colombi alla prodezza. Manca solo il gol…

SOSTITUZIONI:

DONI 8: pur non al meglio entra e riesce a fare la differenza. Calcia male la punizione dalla sua zolla preferita ma non demorde e non può fallire l’ottimo pallone che Ardemagni gli offre in area e decide la partita. Cuore di capitano!

ARDEMAGNI 6: lotta e si dimena oltre che aver il merito di offrire l’assist a Doni per il gol-partita.

BASHA s.v.: ingiudicabile.