1

Le pagelle di Atalanta-Villareal

ALL.: GASPERINI 5.5: no, alcune scelte iniziali non hanno convinto. Inoltre il mancato utilizzo di Pasalic è forse la mossa più incomprensibile insieme all’inserimento tardivo di Malinovskyi e Muriel. In questa eliminazione ci mette parecchio del suo anche lui.

MUSSO 5.5: senza colpe particolari, ma non trasmette sicurezza come dovrebbe in situazioni importanti.

TOLOI 5.5: in difficoltà anche lui, nel finale divora a porta vuota il possibile 3-3.

DEMIRAL 5: errore clamoroso in occasione del primo gol, non riesce poi a contenere quasi mai l’avversario (DJIMSITI 6: non commette particolari sbavature).

DE ROON 5.5: sbaglia anche lui in occasione del gol dell’1-0 ospite. Poi è tanto fumo e poco arrosto (MURIEL 6.5: che rabbia per quel palo colpito nel finale che poteva rendere emozionanti gli ultimi minuti)

FREULER 6: partita ordinata, ma senza riuscire a mettersi in evidenza come al solito

MAEHLE 5: non spinge e quando è con la palla tra i piedi spesso pasticcia (ZAPPACOSTA s.v.)

PESSINA 5: non è la sua serata. Poche cose, fatte male. Non ci siamo. (MALINOVSKYI 6.5: ingresso tardivo. Un palo colpito su punizione e un bel gol).

ILICIC 6.5: buona la sua prova, delizioso il passaggio che manda Duvan in porta per il 2-3.

ZAPATA 6.5: lotta e si sbatte più di tutti, trova anche un gol che nel finale riaccende una vana speranza in tutti noi.