1

La storia è dietro l’angolo: forza Atalanta, a Udine per trasformare il sogno in realtà!

UDINE, ORE 12.30

L’EX DEL NERI (E LE TANTE ASSENZE) SULLA STRADA PER L’EUROPA

Restano solo quattro partite prima del fischio finale al campionato di serie A, e per la giornata numero trentacinque di questa magica stagione, l’Atalanta cerca l’acuto decisivo verso l’Europa nella delicata sfida contro l’Udinese dell’ex Del Neri nel match dell’ora di pranzo della domenica calcistica. Diversi problemi di formazione per mister Gasperini che deve fare a meno, oltre che degli squalificati Conti e Freuler, di Hateboer e Kessie con Papu Gomez non al top contro un’Udinese in cerca di riscatto dopo il poker di reti subito a Bologna la scorsa domenica: gara delicata quindi per i nerazzurri, sempre a caccia di altri punti pesanti verso la corsa per un posto in Europa League, e contro un avversario che all’andata riuscì a vincere la più incredibile delle partite che i ragazzi del Gasp dominarono in lungo ed in largo ma con i bianconeri di Del Neri che colpirono tre volte in maniera letale in contropiede. Si gioca alle 12.30, non perdetevi l’appuntamento con il racconto delle emozioni della gara dello stadio Friuli in diretta sulla nostra pagina Facebook e, al termine del match, la cronaca (visibile oggi anche sul sito partner Atalantini.com) e le pagelle firmate Mondoatalanta.it.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

UDINESE (4-3-3): 1 Karnezis; 27 Widmer, 5 Danilo, 30 Felipe, 34 Gabriel Silva; 8 Badu, 23 Hallfredsson, 14 Jankto; 10 De Paul, 9 Zapata, 77 Thereau – A disp.: 22 Scuffet, 25 Perisan, 75 Heurtaux, 4 Angella, 53 Adnan, 26 Kums, 95 Evangelista, 99 Balic, 19 Matos, 96 Ewandro, 18 Perica – All.: Del Neri

ATALANTA (3-4-1-2): 1 Berisha; 3 Toloi, 13 Caldara, 5 Masiello; 7 D’Alessandro, 4 Cristante, 88 Grassi 37 Spinazzola; 27 Kurtic; 10 Gomez, 29 Petagna – A disp.: 91 Gollini, 31 Rossi, 95 Bastoni, 77 Raimondi, 8 Migliaccio, 94 Melegoni, 31 Rossi, 87 Mounier, 43 Paloschi – All.: Gasperini

ARBITRO: Di Bello di Brindisi