1

AlbinoLeffe, rimonta-beffa nel finale:

non basta super-Momentè a Modena è 2-2

Prova generosa dei ragazzi di Mondonico che, ancora decimanti dagli infortuni, mostrano i denti sul campo del Modena e sognano l’impresa portandosi sullo 0-2 ad inizio ripresa grazie alla doppietta di Matteo Momentè: nel concitato finale con l’espulsione di Foglio per una testata a Pasquato i padroni di casa rimontano con la doppietta del neo entrato Stanco che fissa il punteggio sul definitivo 2-2. Un punto che sa davvero tanto di befffa.

L’esultanza di Matteo Momentè alla prima doppietta in serie B

 Modena: il sogno dell’impresa si tramuta in un punticino che, alla fine, sa davvero molto di rabbia ed amarezza. Alla doppietta di Momentè, il Modena risponde con quella di Stanco. Finisce 2-2 la partita in trasferta dell’AlbinoLeffe, un match ricco di emozioni e tensioni, soprattutto nella ripresa. La partita inizia con un minuto di silenzio, in memoria dei quattro alpini morti in Afghanistan. L’AlbinoLeffe gioca con il lutto al braccio per commemorare il fratello del giocatore Omar Torri, morto in un incidente stradale venerdì scorso.

In campo questa la formazione al via del match: Tomaslg, Foglio, Sala, Piccinni, Garlini, Bergamelli, Zenoni, Hetemaj, Momentè, Previtali e Cocco. Davanti Mondonico schiera la coppia Cocco-Momentè dopo che Bombardini, convocato nella rosa, non è partito per Modena, probabilmente per un problema muscolare.

L’AlbinoLeffe, nel primo tempo, regge bene il gioco, soffrendo a tratti la rapidità degli avversari. Poche le palle gol, da segnalare due momenti rischiosi: un destro di Pasquato uscito di pochissimo e un tiro di Mazzarani, lungo. Il primo gol di Momentè arriva così a fine primo tempo: al 41′ su calcio di rigore deciso dall’arbitro dopo un fallo di Gozzi su Foglio, atterrato in area.

I bergamaschi raddoppiano 15 secondi dopo l’inizio della ripresa, sempre con Momentè che si libera da centroarea e insacca la rete. Il secondo tempo inizia così in salita con l’AlbinoLeffe che appare grintosa e più spinta all’attacco. Ma la tranquillità dura poco e al 23′ si riaccende la partita con un gol di Stanco che beffa la difesa dell’AlbinoLeffe sfruttando un’incertezza di Piccinni. È la rete dell’1-2 e le emozioni non finiscono qui. Al 35′ c’è l’espulsione di Foglio dopo una mischia in area che provoca problemi a Pasquato: il giocatore, colpito accidentalmente dal bergamasco, inizia a perdere molto sangue dal naso. Con il cartellino rosso l’AlbinoLeffe resta in dieci e si trincera nell’area di rigore. Il Modena ne approfitta e Stanco al 46′ raddoppia, siglando la sua doppietta e chiudendo il match con un pareggio.

L’AlbinoLeffe perde così due punti preziosi e sale a 6 in classifica. Un risultato che la lascia in una situazione precaria, terzultima nella Serie B. Il prossimo match è ora in programma mercoledì 13 ottobre, quando in casa e in orario serale incontrerà il Frosinone.

LA VIDEOSINTESI (seriebwin.tv)

Get the Flash Player to see this player.