Dentro o fuori: è la notte dei sogni, forza Atalanta continuiamo a volare!

Tempo di lettura: 1 minuto
REGGIO EMILIA, ORE 21.05

MEZZA BERGAMO A REGGIO PER FARE LA STORIA

Non c’è più ormai altro da aggiungere, il tempo ormai ci dice che è giunto il momento di raccontare forse la più importante delle partite dell’Atalanta da quando il nostro diario/blog esiste: Atalanta-Borussia di questa sera è l’atto decisivo per le sorti Europee dei nerazzurri di Gasperini che devono assolutamente ribaltare la bruciante sconfitta di Dortmund subita in pieno recupero una settimana fa; dentro o fuori, tutto in una serata che tutti ci auguriamo possa diventare magica, storica, indimenticabile e staccare così il pass per gli ottavi di Europa League. Certo non sarà facile contro questi tedeschi, vulnerabili in difesa ma con un attacco e qualità capaci di far la differenza come, nostro malgrado, abbiamo potuto constatare sette giorni fa in Germania: occorre la partita perfetta per riuscire nel capolavoro, e magari potrebbe anche non bastare; mezza città di Bergamo questa sera sarà al Mapei Stadium per spingere i nostri ragazzi a trasformare il sogno in realtà: crediamoci, comunque vada questi ragazzi meritano solamente il nostro enorme GRAZIE!

AVVISO IMPORTANTE

Come già ampiamente annunciato, questa sera saremo Reggio Emilia per raccontarvi in diretta tutte le emozioni del fondamentale match di Europa League dei ragazzi del Gasp, dopo l’emozionante trasferta di settimana scorsa in terra tedesca e sperando che i nostri ragazzi riescano a regalarci altre indimenticabili emozioni che noi vi racconteremo minuto per minuto attraverso la nostra pagina Facebook; per questo motivo saranno visibili solo a tarda serata/notte, non appena di rientro dallo stadio, il racconto del match e le pagelle firmate come sempre Mondoatalanta.it

LE PROBABILI FORMAZIONI

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, Freuler, De Roon, Spinazzola; Cristante; Ilicic, Gomez –  All.: Gasperini

BORUSSIA DORTMUND (4-2-3-1): Burki; Piszczek, Sokratis, Toprak, Toljan; Castro, Dahoud; Pulisic, Reus, Schurrle; Batshuayi – All.: Stoger

ARBITRO: Manzano (Spagna)

image_pdfimage_print