Tempo di lettura: 2 minuti

VERONA, ORE 15

LA GRINTA DI SAN SIRO PER SORPRENDERE TONI & C.

Sulle ali dell’entusiasmo per la bella vittoria conquistata in casa del Milan la scorsa domenica l’Atalanta di Colantuono da il via oggi al suo girone di ritorno con un’altra insidiosa trasferta contro il Verona di Mandorlini reduce da una settimana certamente non delle più tranquille per l’ambiente scaligero dopo le polemiche a distanza tra il presidente ed il tecnico Mandorlini per gli scarsi risultati (se davvero di tali si può parlare…) del club veneto. Nonostante l’eliminazione (con qualche errore arbitrale di troppo) dalla coppa Italia mercoledì a Firenze, il tecnico Colantuono può contare su un gruppo ritrovato dopo il bel successo del Meazza che deve però ora proseguire la sua piccola striscia positiva di tre pareggi ed una vittoria iniziata poco prima di Natale per cercare così di allontanarsi ulteriormente dalle zone basse del campionato. Si gioca alle 15 con diretta tv a pagamento su Sky e l’immancabile racconto live sulla nostra pagina Facebook con la possibilità da parte di tutti gli iscritti di intervenire in tempo reale ed interagire con tutti gli utenti presenti. Al termine del match non perdete la cronaca del match firmata Mondoatalanta.it oggi visibile anche sul sito partner Atalantini.com.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

VERONA (4-3-3): 22 Benussi; 71 Martic, 18 Moras, 4 Marquez, 28 Brivio; 26 Sala, 77 Tachtsidis, 10 Hallfredsson; 17 Nico Lopez, 9 Toni, 20 Lazaros. (a disp. 1 Rafael, 95 Gollini, 5 Sorensen, 25 R. Marques, 33 Agostini, 23 Ionita, 27 Valoti, 30 Campanharo, 7 Saviola, 21 Gomez Taleb, 93 Fares, 99 Nenè). All. Mandorlini.

ATALANTA (4-4-2): 57 Sportiello, 6 Bellini, 20 Biava, 2 Stendardo, 3 Del Grosso; 22 Zappacosta, 21 Cigarini, 17 Carmona, 11 Moralez, 19 Denis, 51 Pinilla. (a disp. 1 Avramov, 5 Scaloni, 93 Dramè, 8 Migliaccio, 16 Baselli, 7 D’Alessandro, 27 Rosseti, 31 Molina, 9 Bianchi, 99 Boakye). All. Colantuono.

ARBITRO: Doveri di Roma

image_pdfimage_print