Tempo di lettura: < 1 minuto
BERGAMO, ORE 21.15

UNA COPPA DA ONORARE AL MEGLIO

Su il sipario sulla Coppa Italia per l’Atalanta: la squadra del Gasp fa il suo esordio dagli ottavi di finale della competizione nazionale in virtù del piazzamento tra le prime otto della scorsa stagione e cercherà il pass per i quarti affrontando il Cagliari tra le mura amiche del Gewiss Stadium. Partita in cui saranno probabili diversi esperimenti tattici e di giocatori da parte di ambo gli allenatori per dare spazio e possibilità di mettersi in luce a chi ha giocato meno. Una competizione tuttavia da non snobbare assolutamente e provare ad onorare al meglio fino in fondo per provare, chissà, a sognare ancora di arrivare fino alla finalissima di Roma e magari, questa volta, alzare al cielo un trofeo che la Dea non solleva dal 1963.

VIVI IN DIRETTA CON NOI LA SFIDA DI COPPA ITALIA DELLA DEA CONTRO I SARDI A PARTIRE DALLE 21.15 SEGUENDO IL MATCH IN DIRETTA SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

GLI ULTIMI DUBBI DEL GASP: ampio spazio al turnover per il tecnico nerazzurro che cambia un po’ in ogni reparto dando spazio a chi ne ha avuto meno: tra i pali c’è Sportiello, in mezzo riposo per De Roon ed esordio dal 1′ per Mahele sulla fascia mentre in avanti Malinovkyi e Miranchuk faranno da supporto a Muriel

LE PROBABILI FORMAZIONI:

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Sutalo, Caldara, Djimsiti; Maehle, Pessina, Freuler, Gosens; Malinovskyi; Miranchuk, Muriel – All.: Gasperini

CAGLIARI (4-3-2-1): Vicario; Zappa, Pisacane, Ceppitelli, Tripaldelli; Nandez, Oliva, Caligara; Ounas, Pereiro; Pavoletti – All.: Di Francesco

image_pdfimage_print