Tempo di lettura: < 1 minuto

Riportiamo la notizia in anteprima lanciata dal nostro sito partner Atalantini.com che viaggia sempre sulla notizia per quanto riguarda il mondo nerazzurro e dintorni con grande autorevolezza e serietà: sarà dunque con buona probabilità l’8 luglio prossimo il giorno in cui Cristiano Doni verrà convocato dal procuratore federale Palazzi e sentito in merito alla ormai nota vicenda riguardante il calcioscommesse che ha scosso l’estate calcistica italiana.

Riportiamo quanto presente nell’articolo in merito dal sito Atalantini.com: “Il capitano atalantino potrà FINALMENTE spiegare e rendere le sue dichiarazioni in merito alla nota vicenda. Come ben sappiamo DONI é stato chiamato in causa da parte degli indagati nell’inchiesta «Last bet», ma a suo carico, bisogna ricordarlo, non esistono telefonate riconducibili a lui in nessun modo diretto. Il tramite, secondo gli indagati, sarebbe stato SANTONI, amico e socio di DONI nel bagno di Cervia «I figli del sole».

A questo punto diventa fondamentale la testimonianza di SANTONI per quanto riguarda la posizione di DONI e dell’Atalanta, ed ecco perchè PALAZZI sentirà il giorno prima (7 Luglio) il preparatore dei portieri del Ravenna.

Per la giustizia sportiva i tempi sono stretti: prima di DONI saranno sentite, da lunedì a giovedì, 21 persone tra cui SIGNORI e BETTARINI (il 7). La fase istruttoria dovrebbe concludersi entro il 20 luglio, poi arriveranno gli eventuali deferimenti. I processi sportivi nei due gradi di giudizio dovranno terminare in tempo per la compilazione dei calendari dei prossimi campionati, al massimo entro il 10 agosto.”

image_pdfimage_print