Tempo di lettura: < 1 minuto

Grave lutto nel mondo dello sport. Il motociclista Marco Simoncelli, 24enne di Cattolica, è morto.

Il pilota italiano della Honda è deceduto dopo il gravissimo incidente in cui è rimasto coinvolto durante il MotoGp della Malaisia. Il centauro del team Gresini, scivolato all’uscita di curva, ha impattato con la moto di Colin Edwards e nell’incidente è rimasto coinvolto anche Valentino Rossi che però è riuscito a rimanere in piedi.

SuperSic, così era chiamato da tutti i suoi tifosi, è invece rimasto esanime sull’asfalto, privo del casco volato via nell’impatto. Bandiera rossa e gara sospesa ma vista la gravità di quanto accaduto è stato deciso di cancellare la prova.

Una trepidante attesa è sfociata con il drammatico annuncio del decesso del giovane pilota italiano, morto a soli 24 anni.

Alla famiglia, la fidanzata, ed i cari del ragazzo, vanno le condogliande di Diarionerazzurro.it e di tutti quei tifosi e non che hanno voluto bene a questo giovane fuoriclasse del motociclismo italiano che oggi ci lascia in maniera drammatica.

image_pdfimage_print