1

Le pagelle di Verona H.-Atalanta

DIAMANTI CRESCE, PER CHERUBIN UNA SERATA DA INCUBO

Voti decisamente bassi dopo una sconfitta come quella maturata stasera, specialmente per una difesa che per l’ennesima volta si è dimostrata inadatta con errori grossolani come quelli di Cherubin che hanno causato il pari scaligero. L’ingenuità di Dramè costringerà la squadra a stringere i denti per tutta la ripresa ed è un peccato che le occasioni di Diamanti e Gomez non trovino miglior sorte. Buona la prima da titolare di Borriello, anche se deve aver più palloni giocabili per cercar la via del gol.

LE PAGELLE

ALL.: REJA 5: sotto sotto la perde anche un po’ lui. Troppo rinunciatarie le scelte nel finale quando la squadra aveva comunque dimostrato di potersela giocare anche in inferiorità numerica. Butta un punto, ma soprattutto la squadra continua a non vincere e continuare a sperar nelle disgrazie altrui non è certo il massimo…

SPORTIELLO 6: evita il gol a Toni, ma sui due presi non può far decisamente molto di più.

TOLOI 6: salva un gol quasi fatto nel primo tempo, qualche sbavatura nella ripresa ma senza particolari colpe.

MASIELLO 5.5: soffre anche lui dopo l’inferiorità numerica.

CHERUBIN 4.5: si fa uccellare da Toni in occasione dell’azione che porta al pareggio del Verona e si ripete su Pazzini in occasione del gol-partita. Non c’è che dire, una serata da… incorniciare!

CONTI 7: gioia finita nel vuoto per il suo primo gol in serie A che non servirà alla squadra, ma il ragazzo c’è e cresce ed è l’unica nota positiva di questa nefasta serata! (RAIMONDI 5.5: entra a metà ripresa, ma combina davvero poco).

DE ROON 6: bene per un tempo, nella ripresa però soffre parecchio quando il Verona nel finale spinge e non riesce ad essere utile alla causa.

MIGLIACCIO 5.5: la voglia di lottare non manca, forse in certe circostanza ne mette in campo anche troppa…

DRAME’ 5: una sciocchezza grande come una casa farsi cacciare in quel modo. Complica così la vita a tutta la squadra.

DIAMANTI 6.5: bene, è piaciuto. Peccato per non aver concretizzato quella ottima occasione su cui Gollini si è superato. Però bravo, sta ritrovando il ritmo giusto.

BORRIELLO 6.5: anche lui passa il primo esame. Fa a sportellate col mondo intero e fa salire la squadra, deve aver maggiori palloni giocabili e poi vedremo quanto può valere davvero. (PINILLA s.v.: entra nel finale, ritorna dopo il lungo infortunio e forse è questa la miglior notizia).

GOMEZ 6: anche su di lui Gollini piazza la prodezza a negargli un gol che poteva cambiar la storia del match, però oggi non è apparso in palla come in altre occasioni. Benino. (BRIVIO 5.5: inserito in un ruolo non suo, nel finale ci capisce poco anche lui).