Tempo di lettura: 2 minuti

LA NOTTE DI SPORTIELLO, CIGA SALVA UN GOL FATTO

Prova di carattere dei nerazzurri al San Paolo, restati in dieci per la sciocca espulsione di Gomez non hanno perso la testa ed hanno saputo persino trovare il gol che ha fatto sognare il colpo grosso. Sportiello sugli scudi anche stasera con ottime parate, ma anche la difesa in se non ha demeritato affatto: Stendardo e Bellini uomini ovunque e Migliaccio in mezzo a lottare come sempre. Denis meglio come difensore che in fase offensiva.

LE PAGELLE

ALL.: REJA 7: mossa vincente la sua. Dentro Denis per Pinilla che ricambia con un gol importantissimo. La squadra non perde mai la calma, nemmeno dopo l’espulsione di Gomez e si conquista un punto molto molto importante.

SPORTIELLO 7.5: prende il possibile (e anche di più). Salvato dal palo in una occasione, può davvero poco sul gol di Zapata.

ZAPPACOSTA 6: buon rientro il suo, non ancora al top della forma ma in crescita.

Edy Reja si sbraccia in panchinaSTENDARDO 6.5: muro difensivo la dietro, sorveglia il possibile.

BIAVA 6: un po’ in affanno nel finale ma, nel complesso, sufficiente la sua prova.

DRAME’ 6: anche per lui qualche affanno di troppo ma se la cava senza problemi.

CIGARINI 6.5: qualche bella giocata ma, soprattutto, un salvataggio che vale un gol. Bene.

MIGLIACCIO 6.5: quando c’è da combattere lui è la persona giusta nel posto giusto.

BELLINI 6.5: altro che bollito, anche per lui una prova maiuscola contro gli arieti napoletani.

GOMEZ 5: poteva davvero rovinare tutto, paradossalmente la sua espulsione è stata la molla che ha spinto la squadra a crederci e cercare il colpaccio. Ma quella espulsione così sciocca resta comunque imperdonabile.

MAXI MORALEZ 6: non era la serata adatta a lui forse, ma complessivamente non sfigura. Benino.

DENIS 5.5: si mette in luce per un salvataggio sulla linea nel primo tempo. Ma il suo mestiere è anche quello di far gol…

SOSTITUZIONI

BASELLI 6: non incanta, ma riesce a contenere come può gli assalti napoletani.

PINILLA 7: fallo o non fallo dimostra di credere fino in fondo a quel pallone che poi va a depositare in fondo al sacco. Un vero rapinatore (in tutti i sensi). Gli son bastati due minuti per fare di più di quanto era riuscito fino a quel momento a fare Denis. Gol pesantissimo!

D’ALESSANDRO s.v.: dentro nel finale quando il Napoli trova il pari.

image_pdfimage_print