Tempo di lettura: 2 minuti

SI SALVA SOLO SPORTIELLO, ATTACCO SEMPRE FANTASMA

Brutta serata per una Atalanta double-face che crolla nella ripresa ed il solo Sportiello merita menzione per le belle parate nonostante i tre gol incassati. Difesa che sbanda parecchio dopo il primo gol, Cigarini che stenta ad accendere la luce, Moralez che fatica ad ispirare un attacco davvero abulico. Cronaca di una serata da dimenticare.

LE PAGELLE:

SPORTIELLO 6.5: prende tre gol, ne evita almeno altri due. Che dire, baluardo di una nave che fa acqua dappertutto.

BENALOUANE 5: troppi errori nella ripresa quando lascia molti spazi agli avversari.

STENDARDO 5.5: anche per lui troppi errori in una seconda parte di gara da dimenticare.

CHERUBIN 5: una serata da dimenticare. Sbaglia praticamente tutto.

DEL GROSSO 5: fatica parecchio già nel finale di primo tempo, nella ripresa lascia spazio a Dramè.

Il secondo gol di MauriMIGLIACCIO 5.5: lotta, rimedia anche una ammonizione ma non è lui che può cambiare le partite.

CIGARINI 5.5: a intermittenza prova, senza successo, ad illuminare il gioco nell’opaca serata romana.

CARMONA 5: anche lui un fantasma non pervenuto.

MAXI MORALEZ 5: veloce e sguizzante in avvio, perde smalto col passare dei minuti sino a diventar evanescente.

DENIS 5: niente da fare, la sua rischia di esser davvero una stagione maledetta.

BIANCHI 5.5: qualcosina in più del suo compagno di reparto, ma il gol anche per lui è ormai una utopia da quasi un anno…

ALL.: COLANTUONO 5.5: imbavaglia la Lazio a modo suo ed ha ragione almeno fino al primo gol dei biancocelesti, poi da l’impressione di averci capito poco anche lui della ripresa inguardabile dei suoi.

SOSTITUZIONI:

D’ALESSANDRO 5.5: rileva Migliaccio facendo vedere qualcosina e trovando, forse, anche un rigore che poteva starci. Ma non basta.

DRAME’ 5.5: dentro per Del Grosso, non cambia l’andazzo della gara.

BOAKYE s.v.: entra a giochi ormai fatti.

image_pdfimage_print