Tempo di lettura: 2 minuti

Complessivamente positiva su tutti i fronti la prova dei ragazzi di Colantuono, uomo-chiave della gara è Dramè, con quel suo slalom che spiana la strada al primo gol di Estigarribia e la forza di uno Sportiello che para praticamente tutto, anche se in occasione del salvataggio di Biava non appare impeccabile. Bene D’Alessandro, che va anche vicino al gol anche se il nervosismo poteva giocargli un brutto scherzo e costringe Colantuono alla sostituzione. Elogi anche per Boakye che segna il suo primo gol in nerazzurro con Denis autore di una gara di sacrificio che va anche vicino al gol nel recupero.

LE PAGELLE:

SPORTIELLO 7: mezzo punto di meno visto quel momento di difficoltà quando Cossu lo spiazza con quel diagonale che Biava deve salvare sulla linea. Per il resto un’altra gara che conferma il suo grande valore.

ZAPPACOSTA 6: meno in vista rispetto alla gara con il Verona, ma il suo dovere lo fa.

BIAVA 7.5: letteralmente miracoloso in occasione di quel pallone che sembrava ormai un gol certo. Peccato che debba uscire poco dopo per qualche noia muscolare. Una colonna!

BENALOUANE 6.5: bene nel primo tempo, un po’ in difficoltà nella ripresa, il rigore con cui il Cagliari dimezza lo svantaggio è un errore in condominio con Cherubin.

DRAME’ 7.5: spaventoso in velocità, da rivedere il gol dell’1-0 quando prende palla, fa a fette la difesa sarda e mette in mezzo il pallone che Estigarribia deve solo metter dentro. Tanta roba.

ESTIGARRIBIA 7: spezza subito l’equilibrio trovando il gol dopo tre minuti e complicando i piani a Zeman e soci. Determinante.

CIGARINI 6.5: si vede meno del solito, ma il suo contributo è indiscutibile.

CARMONA 6: un po’ meno bene rispetto ai compagni, si fa notare pochino. Benino.

Marco Sportiello in azioneD’ALESSANDRO 6.5: impressiona nel primo tempo, sfiora anche il gol con la palla che fa la barba al palo. Poi rientra nervoso e viene sostituito.

BOAKYE 7: che sorpresa! Preferito a Moralez si tramuta in una vera spina nel fianco per la difesa sarda e realizza un bel gol dalla distanza che permette ai nerazzurri di raddoppiare.

DENIS 6: decisamente in ombra, solo nel finale conclude a rete chiamando Colombi alla gran parata. Deve recuperare la forma.

ALL.: COLANTUONO 7: studia subito il primo colpaccio della stagione e centra l’obiettivo. Guai ad illudersi, ma questa Atalanta è davvero piaciuta per buona parte della gara. Avanti tutta mister!

SOSTITUZIONI:

RAIMONDI 6: entra e fa il suo dovere. Bene.

CHERUBIN 5.5: pasticcia parecchio con Benalouane in occasione del rigore che riapre per pochi minuti il match.

BASELLI s.v.: entra nel finale.

image_pdfimage_print