Tempo di lettura: 2 minuti

BORRIELLO RITROVATO, FREULER CHE SORPRESA!

Gara odierna le cui valutazione vanno divise in due: difesa decisamente da rivedere (portiere compreso) per le troppe occasioni e libertà lasciate ai giallorossi mentre dal mezzo in su i voti alti fioccano come la neve: da Freuler che rientra con una gran prestazione a Kurtic che è parso in gran forma sino al mattatore di giornata, quel Borriello che pareva sin oggi un oggetto misterioso ma capace invece di rifilar due dispiaceri pesantissimi alla sua ex squadra.

LE PAGELLE

ALL.: REJA 7: mezzo punto in meno per via di quel pareggio incassato quando ormai la rimonta pareva davvero fatta. Peccato ma i suoi mettono in crisi una delle squadre più in forma del momento rischiando seriamente di metterla K.O. dopo essere andata sotto di due gol. Tanto di cappello.

SPORTIELLO 5.5: qualche colpa sul secondo gol gliela attribuiamo, meno sul primo, mentre sul terzo la sbavatura pare più del difensore che sua. Nel complesso incerto.

MASIELLO 6: giornata non al top per le difese oggi, anche lui non appare al top.

TOLOI 5.5: sul primo gol si dimentica completamente di Digne che lo salta e segna.

PALETTA 6: in affanno ad inizio match, nella ripresa ha maggior disinvoltura. Benino.

DRAME’ 5.5: pasticcia un po’ troppo, tante piccole sbavature per una prestazione non all’altezza.

KURTIC 7: forse una delle sue gare più belle della stagione. Grandi giocate e tanta qualità. Era ora!

MIGLIACCIO 6.5: vero gladiatore, lotta come un leone contro i giallorossi.

FREULER 6.5: toh, chi si rivede! Dopo settimane in naftalina torna in una gara non semplice e ne esce a testa altissima. Bene così!

D’ALESSANDRO 7.5: veloce come una scheggia, si porta a spasso la difesa della Roma e segna anche un gol importantissimo, quello che riapre i giochi e dimezza lo svantaggio. (RAIMONDI s.v.: dentro nel finale, ingiudicabile).

BORRIELLO 8: all’improvviso… rieccolo! Doppietta d’autore alla sua ex squadra e almeno altre due occasioni sciupate che però gli consentono di ritrovare grinta e voglia che parevano ormai perduti. Il ritorno di un calciatore che potrebbe aver ancora molto da dire. Grande! (PINILLA s.v.: idem come sopra).

GOMEZ 7.5: il solito traino per la squadra, anche nei momenti in cui tutto pareva perduto. Bravo a non arrendersi mai e anche lui a tirar matta mezza difesa giallorossa. (BRIVIO s.v.: ingiudicabile anche lui).

image_pdfimage_print