Tempo di lettura: 2 minuti

GOMEZ DA INCORNICIARE, KURTIC INTERMITTENTE

Prova davvero convincente dei ragazzi di Reja, il Frosinone non si è certo dimostrato un avversario difficilissimo, ma l’atteggiamento con cui i nerazzurri sono scesi in campo è davvero piaciuto: la buona prova della difesa con Stendardo goleador, De Roon che illumina il centrocampo e un attacco scatenato che però va a segno solo con Gomez dalla distanza e spreca tantissimo con Moralez e Pinilla. Note positive e anche alcune lacune a cui il tecnico atalantino avrà modo di lavorare durante la sosta.

LE PAGELLE

ALL.: REJA 7.5: carica e combattiva, la sua Atalanta mette da subito all’angolo gli avversari sino a trovar il gol. Prima gioia di questo campionato, a cui speriamo seguano molte altre prestazioni simili.

SPORTIELLO 6.5: ordinaria amministrazione, ma quando chiamato in causa lui c’è. Bene.

MASIELLO 6.5: controlla bene la difesa, pochi spazi per gli avversari.

STENDARDO 7: è suo il primo gol in questa stagione dell’Atalanta, e non è nemmeno la prima volta. L’avvocato ci mette la firma!

CHERUBIN 6.5: altra prova più che positiva per lui, dato quasi per partente a luglio, dimostra di meritarsi il posto. Bene.

DRAME’ 6: croce e delizia: rischia con uno svarione incredibile sullo 0-0, ma sfiora anche il gol in due occasioni, una delle quali centrando il palo.

KURTIC 6: da lui ci si aspetta di più, qualche buona giocata ed una punizione che Leali toglie dall’incrocio, ma poi non si nota molto. Benino.

DE ROON 6.5: anche oggi tra i migliori, governa con ordine le operazioni in mezzo al campo.

GRASSI 6.5: gettato nella mischia quasi a sorpresa, risponde con una prova decisamente positiva.

GOMEZ 8: un bolide che buca la rete e chiude la partita è il sigillo di una prestazione davvero maiuscola. Che sia davvero sulla strada del recupero… Bravissimo!

PINILLA 6.5: fa a sportellate col mondo intero, guadagna un rigore e se lo vede parare e, nel finale, Leali gli nega il gol con altre due super-parate. Non era la sua serata…

MAXI MORALEZ 7.5: gioca, inventa, ed anche a lui manca solo il gol che si divora in un paio di occasioni con la complicità del portiere Leali, oggi in giornata davvero stratosferica. Da leccarsi i baffi!

SOSTITUZIONI

MIGLIACCIO 6: entra in coincidenza del raddoppio nerazzurro. Praticamente un talismano!

GIORGI s.v.: dentro nel finale. Con il 2-0 di Gomez la partita si chiude li.

ESTIGARRIBIA s.v.: la più bella notizia è rivederlo in campo, per il resto solo pochi minuti per lui.

image_pdfimage_print