Tempo di lettura: 2 minuti

Punticino striminzito per la squadra di Fortunato nell’ultima gara del 2011: i seriani faticano contro un Gubbio ordinato e attento in fase difensiva – Dopo un primo tempo soporifero, solo nella ripresa la squadra celeste si mette in mostra colpendo due volte la traversa prima con Malomo e poi con Cristiano ma è troppo poco per aver la meglio degli ospiti, che in contropiede sfiorano in un paio di occasioni anche la rete della possibile beffa. L’anno 2011 dell’AlbinoLeffe si chiude così fra le sabbie mobili di una classifica ancora molto pericolosa.

Niente gol oggi per Andrea Cocco, l'AlbinoLeffe non va oltre lo 0-0 con il Gubbio

Bergamo: l’obiettivo non è stato centrato: l’AlbinoLeffe ha pareggiato per 0-0 il match casalingo contro il Gubbio, mentre nei piani dei seriani c’erano i tre punti per concludere il 2011 con una vittoria che allontanasse i bergamaschi dalle sabbie mobili.

È stata confermata la tradizione che non vede mai l’AlbinoLeffe ko nell’ultima partita prima di Natale, ma il punticino non rallegra molto vista la classifica corta e ristretta sul fondo.

Sulla partita contro il Gubbio, c’è da dire che i seriani hanno colpito due volte la traversa nella ripresa con Malomo e Cristiano, ma sul piano del gioco la compagine umbra non è stata sicuramente inferiore costruendo diverse chance favorevoli, tra cui una limpida palla-gol non concretizzata dal duo Mendicino-Benedetti, per cui il pareggio ha rispecchiato abbastanza l’andamento del match.

Sicuramente la squadra bergamasca ora incassa meno gol,ma è pur vero che stenta di più a essere incisiva in fase d’attacco. La manovra è stata discontinua e senza grande mordente, al di là dei due legni ricordati ed in classifica l’AlbinoLeffe ha cinque squadre alle sue spalle, i distacchi sono peraltro ridotti, per cui la situazione è sempre molto fluida.

IL TABELLINO:

ALBINOLEFFE-GUBBIO 0-0

ALBINOLEFFE (4-4-2): Offredi 6; Luoni 6, Malomo 6,5, Bergamelli 6,5, Regonesi 6; Pacilli 5 (1′ st Cristiano 5), Hetemaj 6, Girasole 5,5, Foglio 5,5 (41′ st Salvi sv); Germinale 5, Cocco 5 (18′ st Torri 5,5). In panchina: Chimini, Taugourdeau, Pondei, Martinez. All. Fortunato

GUBBIO (3-5-2): Donnarumma 6,5; Almici 6, Bartolucci 6, Cottafava 6, Benedetti 6, Mario Rui 6; Boisfer 5,5, Sandreani 6, Buchel 5,5 (19′ st Raggio Garibaldi 6); Graffiedi 6, Bazzoffia 5,5 (14′ st Mendicino 6). In panchina: Farabbi, Briganti, Giannetti, Lunardini, Ciofani. All. Simoni

Arbitro: Viti di Campobasso

Note: spettatori 1.500 circa – ammoniti: Torri, Bartolucci, Benedetti e Raggio Garibaldi – calci d’angolo: 8-5 per il Gubbio – recupero 1’+3′

image_pdfimage_print