Tempo di lettura: 2 minuti

Sconfitta nel finale per l’AlbinoLeffe a Verona dopo una partita sofferta in cui i seriani reggono l’urto contro la squadra veneta, che infila l’ottava vittoria consecutiva, ma cedono a dieci minuti dalla fine alla rete di Pichlmann in mischia e restano in dieci nel finale per l’espulsione di Laner. Un KO che interrompe la serie positiva della squadra di Fortunato che resta comunque nelle zone basse della classifica in una posizione sicuramente non tranquilla.

Verona: l’AlbinoLeffe si è arreso soltanto nel finale a un Verona che ha centrato la sua ottava vittoria consecutiva eguagliando il record assoluto per la serie B (come la Juve nel 2007 e il Verona di Prandelli nel 1999). Rete decisiva di Pichlmann al 36′ st. Due minuti dopo viene anche espulso Laner.

Un peccato per la compagine allenata da Fortunato che non avrebbe demeritato il pareggio per la determinazione e l’attenzione in difesa sfoderati. Confermando la sua caratura, è stato il Verona di mister Mandorlini, secondo sulla scia del Verona, a detenere di più il pallino della manovra e a costruire il maggior numero di palle gol (una traversa e un palo), ma i seriani non hanno eretto le barricate giocando in modo equilibrato senza rinunciare a pungere.

E c’è da ricordare che tre minuti prima d’incassare il gol del ko era stato Germinale a sfiorare la rete del vantaggio. Subito dopo la segnatura di Pichlmann, l’AlbinoLeffe ha dovuto sopportare anche l’espulsione di Laner, ma non ha mollato attaccando in forze e creando qualche affanno il Verona.

Non era questa la partita in cui l’AlbinoLeffe doveva raggranellare punti, anche se uno sarebbe stato molto prezioso. Importante è stata la dimostrazione di vitalità. Fondamentale sarà il prossimo match casalingo contro il Gubbio, vittorioso contro il Padova e a -3 dai seriani. Sfida salvezza a cui dovranno però rinunciare sia Laner, espulso, sia D’Aiello e Piccinni, diffidati e ammoniti.

IL TABELLINO:

VERONA-ALBINOLEFFE 1-0 (primo tempo 0-0)

RETE: 36′ st Pichlmann

VERONA (4-3-1-2): Rafael; Abbate, Ceccarelli, Maietta, Scaglia; Russo (24′ Pichlmann), Tachtsidis, Hallfredsson; Jorginho; Gomez (41′ st Cangi), Ferrari (32′ st Bjelanovic) – In panchina: Nicolas, Pugliese, Doninelli, D’Alessandro – All.: Mandorlini

ALBINOLEFFE (4-1-4-1): Offredi; Luoni, D’Aiello, Bergamelli, Piccinni; Hetemaj; Girasole, Laner, Cristiano (39′ st Torri), Foglio; Cocco (14′ st Germinale) – In panchina: Chimini, Malomo, Regonesi, Salvi, Pacilli – All.: Fortunato

Arbitro: Merchiori di Ferrara

Note: spettatori 13 mila circa. Espulso Laner al 38′ per fallo di reazione su Gomez. Ammoniti Maietta, Cocco, D’Aiello, Abbate e Piccinni. Corner 5-3 per il Verona. Recupero 0’+3′

image_pdfimage_print