Tempo di lettura: < 1 minuto

PESCARA, ORE 19

LA SQUADRA DIMOSTRI DI STARE CON IL GASP

Posticipo della sesta giornata già delicatissimo per un’Atalanta in crisi di gioco e risultati, con la panchina di mister Gasperini mai così in bilico dopo il deludente inizio di stagione con tre punti conquistati in cinque partite: una nuova sconfitta contro la matricola calabrese (l’unica a non aver ancora vinto in serie A) potrebbe costare il posto all’ex tecnico del Genoa e certificar il fallimento del progetto iniziato in estate. Sul neutro di Pescara i nerazzurri arrivano con poche certezze in una formazione che appare tutt’ora in alto mare: si gioca alle 19, non perdetevi il racconto del match in tempo reale sulla nostra pagina Facebook e, al triplice fischio dell’arbitro, il racconto (visibile oggi anche sulle pagine del sito partner Atalantini.com) e le pagelle firmate Mondoatalanta.it.

LE PROBABILI FORMAZIONI

CROTONE (3-5-2): 1 Cordaz; 13 Ferrari, 23 Dussene, 17 Ceccherini; 31 Sampirisi, 28 Capezzi, 8 Crisetig, 20 Salzano, 87 Martella; 11 Falcinelli, 7 Palladino – A disp.: 95 Cojocaru, 5 Festa, 21 Cuomo, 6 Rohden, 3 Dos Santos, 18 Barberis, 9 Nalini, 12 Stoian, 99 Simy,  29 Trotta, 24 Tonev – All.: Nicola.

ATALANTA (3-5-2): 1 Berisha; 5 Masiello, 3 Toloi, 6 Zukanovic; 25 Konko; 19 Kessie, 88 Grassi, 27 Kurtic, 93 Dramè; 43 Paloschi, 10 Gomez – A disp.: 57 Sportiello, 30 Bassi, 2 Stendardo, 77 Raimondi,  24 Conti, 11 Freuler, 7 D’Alessandro, 8 Migliaccio, 4 Gagliardini, 52 Cabezas, 29 Petagna, 51 Pinilla – All.: Gasperini

ARBITRO: Rocchi di Firenze

image_pdfimage_print