Dopo la sosta, si riparte: l’Atalanta aspetta l’Udinese per regalarsi una Pasqua con il sorriso

Tempo di lettura: < 1 minuto
BERGAMO, ORE 15

IL DUO COLOMBIANO PER SCARDINARE LA DIFESA FRIULANA

Il campionato riparte dopo l’ultima sosta stagionale per gli impegni delle nazionali e si rimette in moto alla vigilia di Pasqua con l’Atalanta impegnata nel match interno contro l’Udinese che, di fatto, da il via alla volata finale per l’Europa che vede i nerazzurri del Gasp andare a caccia di un’altra qualificazione nelle coppe, sognando il terzo pass per la prossima Champions League. Per tenere il passo occorre ripartire col piede giusto contro i coriacei friulani di Gotti che già all’andata avevano fermato Ilicic e compagni sul pareggio nonostante i molteplici assalti nerazzurri alla porta di Musso.

VIVI IN DIRETTA CON NOI LA SFIDA DI BERGAMO TRA LA DEA ED I FRIULANI A PARTIRE DALLE 15 SEGUENDO IL MATCH IN DIRETTA SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

GLI ULTIMI DUBBI DEL GASP: i tamponi negativi di Pessina e Toloi fanno ben sperare il tecnico Gasperini di poterli schierare anche se la riserva sarà inevitabilmente sciolta solo a poche ore dall’inizio del match con Palomino e Pasalic pronti a subentrare al loro posto. In mezzo invece De Roon accusa qualche problemino ma dovrebbe essere della partita. Davanti dovrebbero giocare Muriel e Zapata.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Maehle, De Roon, Freuler, Gosens; Pessina; Muriel, Zapata – Allenatore: Gasperini

UDINESE (3-5-1-1): Musso; Becao, Bonifazi, Nuytinck; Molina, De Paul, Walace, Arslan, Zeegelaar; Pereyra; Llorente – Allenatore: Gotti

ARBITRO: Manganiello di Pinerolo

image_pdfimage_print