Tempo di lettura: 2 minuti
BERGAMO, ORE 21

RIPARTIRE DAL SECONDO TEMPO DI MILANO

Ripartire da li: dalla ottima ripresa di San Siro che ha consentito di agguantare il Milan e spezzare la serie di due sconfitte consecutive. L’Atalanta si prepara al turno infrasettimanale di campionato che vedrà questa sera giungere il Toro a Bergamo in una sfida tra due squadre partite con ambizioni importanti e che sin qui hanno stentato: per Gomez e compagni è l’occasione per andar a caccia di quei tre punti che mancano ormai dalla prima giornata (vittoria sul Frosinone) ma non sarà certo facile contro un Toro ferito dopo la brutta sconfitta interna rimediata domenica contro il Napoli. Testa, gambe e cuore per provare a riprendere a correre, proprio come una Dea.

VI ASPETTIAMO QUESTA SERA PER IL RACCONTO-SOCIAL LIVE SU FACEBOOK E TWITTER

I DUBBI DEL MISTER: per la seconda sfida delle tre previste in una settimana, mister Gasperini gode di abbondanza per ogni reparto ma sono diversi anche i dubbi di formazione che attanagliano il mister; dopo la bella prova di domenica, Zapata pare favorito per un posto da titolare così come Hateboer potrebbe trovar spazio in fascia al posto di Castagne mentre a sostegno delle punte potrebbe toccare ancora a Pasalic.

LE PROBABILI FORMAZIONI

ATALANTA (3-4-1-2): 91 Gollini; 3 Toloi, 6 Palomino, 5 Masiello; 33 Hateboer, 11 Freuler, 15 De Roon, 8 Gosens; 88 Pasalic; 10 Gomez, 91 Zapata – A disp.: 1 Berisha, 31 Rossi, 23 Mancini, 21 Castagne, 19 Djimsiti, 53 Adnan, 14 Valzania, 22 Pessina, 24 Rigoni, 72 Ilicic, 20 Tumminello, 99 Barrow – All.: Gasperini

TORINO (3-5-1-1): 39 Sirigu; 5 Izzo, 33 N’Koulou, 24 Moretti; 29 De Silvestri, 8 Baselli, 88 Rincon, 23 Meitè, 34 Aina; 6 Soriano; 9 Belotti. A disp.: 1 Ichazo, 25 Rosati, 36 Bremer, 30 Djidji, 7 Lukic, 21 Berenguer, 27 Parigini, 20 Edera, 19 Damascan, 11 Zaza – All.: Mazzarri

ARBITRO: Orsato di Schio.

image_pdfimage_print