Tempo di lettura: 2 minuti
Giornata sfortunata per Manfredini costretto ad uscire dopo pochi minuti

IL TABELLINO:

ATALANTA-UDINESE 0-0

ATALANTA (4-4-1-1): Consigli; Masiello, Manfredini (25′ pt Capelli), Lucchini, Peluso; Schelotto (39′ st Marilungo), Padoin, Cigarini, Bonaventura; Moralez (23′ st Tiribocchi); Denis – A disposizione: Frezzolini, Bellini, Caserta, Minotti – All.: Colantuono

UDINESE (3-5-2): Handanovic, Benatia, Danilo, Domizzi; Basta, Isla, Pinzi, Asamoah, Neuton; Torje (21′ st Abdi), Di Natale (37′ st Floro Flores) – A disposizione: Padelli, Armero, Ferronetti, Badu, Doubai – All.: Guidolin

NOTE: spettatori: 16mila circa – ammoniti Handanovic, Cigarini, Schelotto – recuperi: 2′ e 3′

LE PAGELLE:

ALL.: COLANTUONO 6: sfortunato in occasione delle occasioni su cui Handanovic è determinante, ma la sensazione è che Tiribocchi potesse essere inserito prima. Va bene lo stesso.

CONSIGLI s.v.: in sostanza risulta praticamente inoperoso per l’intera partita. Spettatore non pagante.

MASIELLO 6: buona partita, prova spesso a crossare in area ma non è fortunato. Benino.

LUCCHINI 6.5: chiude bene gli spazi. Promosso.

MANFREDINI s.v.: pochi minuti ed è costretto ad uscire per un problema muscolare. Peccato!

PELUSO 6.5: va anche vicino al gol, peccato che Handanovic gli dica di no contro una parata incredibile.

SCHELOTTO 6: corre e si danna l’anima, la sensazione è che però pecchi di precisione.

PADOIN 6.5: anche lui è una risorsa inesauribile, prova anche ad andare al tiro ma senza fortuna.

CIGARINI 6: un paio di punizioni sparacchiate sopra la traversa, poco di più per oggi.

BONAVENTURA 6.5: gioca e si mette in luce in un paio di occasioni, nel complesso dirige bene la in mezzo.

MORALEZ 6: nascosto, meno in palla che in altre occasioni. Non al meglio, e si vede.

DENIS 6: l’impegno, come sempre, non manca, la precisione si. Da rivedere.

SOSTITUZIONI:

CAPELLI 6: sostituisce degnamente l’infortunato Manfredini.

TIRIBOCCHI 6.5: solo un grande Handanovic gli nega la gioia del gol. Peccato!

MARILUNGO s.v.: entra nel finale. Ingiudicabile.

image_pdfimage_print