Tempo di lettura: 2 minuti

Impossibile trovare qualcuno al di sotto della sufficienza in una gara davvero di cuore e carattere per i nerazzurri: Denis protagonista con i suoi due gol ed il gran sacrificio assistito da un centrocampo di corsa e qualità con Cigarini e Bonaventura sugli scudi mentre la dietro gran rientro per capitan Bellini.

IL TABELLINO:

ATALANTA-UDINESE 2-0 (primo tempo 1-0)

RETI: 45′ p.t. e 18′ s.t. Denis

ATALANTA (4-4-2): Consigli; Bellini, Stendardo, Lucchini (dal 33′ s.t. Canini), Del Grosso; Raimondi, Cigarini, Carmona, Bonaventura; Moralez (dal 40′ s.t. Brienza), Denis (dal 37′ s.t. Livaja) – A disposizione: Polito, Nica, Brivio, Baselli, Konè, Marilungo, Sportiello, De Luca, Brienza – All.: Colantuono

UDINESE (3-4-2-1): Kelava; Hertaux, Danilo, Naldo; Basta (dal 23′ s.t. Nico Lopez), Allan, Badu (dal 10′ s.t. Lazzari), Gabriel Silva; Maicosuel, Pereyra (dal 35′ s.t. Zielinski); Di Natale – A disposizione: Benussi, Bubnjic, Mlinar, Pinzi, Douglas Santos, Fernandes, Widmer, Ranegie, Merkel – All.: Guidolin

ARBITRO: Giacomelli di Trieste

NOTE: tempo discreto, terreno in buone condizioni – ammoniti: Badu, Danilo, Denis, Lazzari, Gabriel Silva – calci d’angolo: 8-3 per l’Atalanta – recuperi: 1′ p.t. e 6′ s.t.

LE PAGELLE:

ALL.: COLANTUONO 7: dal morale sotto i tacchi di mercoledì sera ricava una squadra quadrata e vincente. Il merito va ovviamente anche a lui. Bravo!

CONSIGLI 6: pochi interventi necessari, forse sbaglia una respinta nel finale.

BELLINI 6.5: rientro da vero baluardo, non si tira mai indietro. Bene!

STENDARDO 6.5: brividi in occasione di quel fallo su Danilo che diventa il rigore poi tolto, complessivamente non gioca una brutta partita.

LUCCHINI 6.5: tiene il campo con capacità fino a quando è costretto al cambio, stremato dalla stanchezza.

DEL GROSSO 6.5: bene anche lui, quelli dell’Udinese hanno vita grama dalle sue parti.

RAIMONDI 7: impegno, grinta e carattere da bergamasco vero. Giù il cappello.

CIGARINI 7: la in mezzo torna a dettare i tempi dando quel qualcosa in più alla squadra. Bravo.

CARMONA 6.5: ci mette il suo con molto lavoro sporco. Promosso.

BONAVENTURA 7: spunta un po’ da tutte le parte, i difensori friulani lo inseguono un po’ ovunque senza successo.

MAXI MORALEZ 6.5: bello soprattutto l’assist per il gol mancato di un soffio da Denis. Spesso imprevedibile, diventa una mina vagante a volte.

DENIS 8: magari qualcuno lo criticherà ancora ma, per l’ennesima volta, le castagne dal fuoco le toglie lui ai nerazzurri. Un Tanque nel destino. Grandissimo!

SOSTITUZIONI:

CANINI s.v.: un quarto d’ora per lui in cui non succede più praticamente nulla.

LIVAJA s.v.: dentro nel finale, partecipa alla vittoria con i ragazzi.

BRIENZA s.v.: idem come sopra.

image_pdfimage_print