Tempo di lettura: 2 minuti
Il toccante momento del minuto di silenzio al Comunale

IL TABELLINO:

ATALANTA-NOVARA 1-1 (primo tempo 0-0)

RETI: 7′ st Padoin, 43′ st Rubino

ATALANTA (4-4-2): Consigli; Ferri, Capelli, Peluso, Bellini; Padoin, Barreto, Carmona, Bonaventura (39′ st Delvecchio); Ruopolo (23′ st Bjelanovic), Marilungo (34′ st Tiribocchi) – In panchina: Frezzolini, Manfredini, Ferreira Pinto, Ceravolo – All.: Colantuono

NOVARA (4-3-1-2): Ujkani; Gheller, Ludi, Lisuzzo, Gemiti; Marianini (32′ st Scavone), Porcari, Rigoni; Motta; Gonzalez (17′ st Rubino), Bertani – In panchina: Fontana, Centurioni, Coubronne, Shala, Parola – All.: Tesser

Arbitro: Tozzi di Ostia (Prati-Giallatini/Candussio)

Note: spettatori: 22mila circa – gara di andata: Novara-Atalanta 2-0 – recuperi: 2′ e 4′LE PAGELLE:

ALL.: COLANTUONO 6: quei cambi nella ripresa sicuramente ci convincono poco. Peccato, non è il caso di fare drammi ma l’occasione era molto ghiotta.

CONSIGLI 7.5: almeno un paio di straordinarie parate che evitano il pareggio subito dopo la rete di Padoin ma non può davvero nulla sulla conclusione di Rubino che gela il Comunale.

FERRI 6: partita ordinata, gara sufficiente nel complesso.

CAPELLI 6: qualche svista di troppo ma, in generale, non sfigura.

PELUSO 6.5: ennesima gara importante per lui, da protagonista. Bene.

BELLINI 6.5: fatica un pochino nella ripresa ma, nel complesso, è più che sufficiente.

PADOIN 7: il gol apre il match e fa sognare la fuga nerazzurra, prova da incorniciare la sua. Baluardo!

BARRETO 6: lanci ne fa tanti, ma la precisione è davvero poca…

CARMONA 6.5: lotta e ringhia in mezzo al campo, cresce parecchio nella riprea.

BONAVENTURA 6: meno incisivo che a Torino, ma nella sostanza la sua prova è buona. Benino.

RUOPOLO 6.5: centra il palo nel primo tempo ed offre l’assist a Padoin per la rete dell’1-0. Gli manca solo il gol!

MARILUNGO 6: voto di stima, ancora una volta non riesce ad incidere come dovrebbe. Benino.

SOSTITUZIONI:

BJELANOVIC 5: purtroppo il gol che si divora nel finale da via libera alla ripartenza ospite che porta all’1-1. Fatalità!

TIRIBOCCHI s.v.: solo un quarto d’ora per lui. Troppo poco per poter incidere.

DELVECCHIO s.v.: idem come sopra.

image_pdfimage_print