Tempo di lettura: < 1 minuto
BERGAMO, ORE 15

ZAPATA GUIDA L’ASSALTO AI LIGURI DELL’EX KOVALENKO

Adesso si va dritti fino a Natale: archiviata l’ultima sosta per gli impegni delle nazionali è tempo di campionato (e Europa) per l’Atalanta che da qui all’inizio delle festività sarà impegnata praticamente ogni tre giorni e metterà le basi per il suo cammino di campionato, ma anche di Champions. Si comincia oggi con l’impegno con lo Spezia allo Stadium, una prova da non sottovalutare contro un avversario che anche quest’anno sta riuscendo a stupire un po’ tutti quanti e che arriva a Bergamo dopo il successo sul Toro di due settimane fa. Contro gli uomini di Thiago Motta il tecnico Gasperini recupera ancora qualche pedina importante tra cui gli infortunati Toloi e Pessina che partiranno almeno dalla panchina. Prepariamoci a vivere un finale di anno 2021 emozionante e speriamo vincente con Zapata e compagni!

GLI ULTIMI DUBBI DEL GASP: infermeria che finalmente pare svuotarsi per il tecnico Gasperini che può contare dietro anche sull’ormai recuperato Toloi ed in mezzo rientra anche Pessina. Tuttavia entrambi paiono destinati a partire dalla panchina. Al centro Freuler e De Roon tengono a riposo inizialmente Koopmeiners mentre davanti Malinovskyi e Pasalic dovrebbero agire alle spalle di Zapata.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Toloi, Palomino, Djimsiti; Zappacosta, Freuler, De Roon, Maehle; Malinovskyi, Pasalic; Zapata – All.: Gasperini

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Amian, Erlic, Kiwior, Bastoni; Sala, Kovalenko, Maggiore; Strelec, Nzola, Gyasi – All.: Thiago Motta

ARBITRO: Abisso di Palermo

image_pdfimage_print