Tempo di lettura: 2 minuti

La squadra di Mondonico esce sconfitta dal match di Torino grazie ad un gol nel recupero del primo tempo segnato da Rolando Bianchi: partita tutt’altro che entusiasmante e dal ritmo lento – Nella ripresa la squadra seriana spinge ma non riesce a trovare il guizzo per riequilibrare il match

La delusione seriana dopo il gol granata

Torino: è stato l’ex atalantino e bergamasco Rolando Bianchi, curiosamente proprio nel minuto in cui segnava Bonaventura a Bergamo, a condannare l’AlbinoLeffe al ko per 1-0 a Torino: decisiva per i granata l’incornata ravvicinata dell’attaccante che ha trafitto Tomasig.

I seriani possono recriminare per la sconfitta in quanto hanno giocato alla pari contro il più quotato avversario che, al di là della rete decisiva, non ha praticamente mai impensierito il portiere bluceleste: è stato dunque confermato che il campionato granata non è assolutamente esaltante.

C’è peraltro da notare che nemmeno l’AlbinoLeffe ha creato pericoli in attacco, cosicchè si può ben dire che ha prevalso la giocata di un singolo, appunto Bianchi, abile a saltare nettamente sopra Maino su un traversone da sinistra di Scaglia.

IL TABELLINO:

TORINO-ALBINOLEFFE 1-0 (primo tempo 1-0=

RETE: 47′ p.t. Bianchi

TORINO (4-2-3-1): Bassi; D’Ambrosio (43′ st Rivalta), Pratali, Ogbonna, Garofalo (40′ st Belingheri); De Vezze, Zanetti; Lazarevic, Sgrigna, Scaglia (32′ st Zamagno); Bianchi. All. Lerda

ALBINOLEFFE (4-1-4-1): Tomasig; Luoni (27′ st Salvi), Sala, Maino, Piccinni; Previtali; Foglio (35′ st Cia), Zenoni, Hetemaj, Martinez (5′ st Momenté); Cocco – All.: Mondonico

Arbitro: Candussio di Cervignano del Friuli

LA VIDEOSINTESI (seriebwin.tv):

 

 

Get the Flash Player to see this player.

image_pdfimage_print