Atalanta-Juventus: tabellino & pagelle

Tempo di lettura: 2 minuti
Schelotto contrastato tra due giocatori bianconeri

IL TABELLINO:

ATALANTA-JUVENTUS 0-2 (primo tempo 0-0)

RETI: 10′ st Lichtsteiner, 37′ st Giaccherini

ATALANTA (4-4-1-1): Consigli; Raimondi, Ferri, Manfredini, Peluso; Schelotto (32′ st Ferreira Pinto), Cigarini, Padoin, Bonaventura (17′ st Marilungo); Moralez (38′ st Gabbiadini), Denis – In panchina: Frezzolini, Stendardo, Minotti, Tiribocchi – All.: Colantuono

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Chiellini, De Ceglie; Vidal, Pirlo, Marchisio (1′ st Giaccherini); Pepe (24′ st Marrone), Matri, Vucinic (41′ st Bonucci) – In panchina: Storari, Krasic, Del Piero, Borriello – All.: Conte

Arbitro: Celi di Campobasso

NOTE: serata fredda – terreno in pessime condizioni – spettatori: 25mila circa – calci d’angolo: 7-6 per la Juventus – recuperi: 1′ e 4′

LE PAGELLE:

ALL.: COLANTUONO 6: Atalanta col fiato corto, tre sconfitte consecutive non sono da sottovalutate anche se giunte con squadre decisamente superiori: questa squadra deve rialzare la testa ed essere recuperata anche mentalmente oltre che fisicamente. Contiamo su di lei mister!

CONSIGLI 6.5: almeno tre parate decisamente importanti anche se appare leggermente in ritardo in occasione del primo gol di Lichtsteiner che porta avanti la Juve.

RAIMONDI 6.5: regge bene l’urto della Juve, complessivamente è tra i più positivi la dietro.

FERRI 5.5: prende un pestone e rimedia alla ferita con un turbante in testa e complessivamente non appare impeccabile. Rischia il patatrack su Matri che grazierà poi Consigli calciando fuori.

MANFREDINI 6.5: fa quel che può, sicuramente lui non ha grandi colpe. Bene.

PELUSO 5.5: in difficoltà, specialmente nella ripresa quando la Juve continua a spingere in avvio.

SCHELOTTO 5.5: non punge come al solito. Anche la sua condizione non è delle migliori…

CIGARINI 5.5: come sopra, troppe imprecisioni ed errori che non aiutano la squadra a ripartire.

PADOIN 5.5: anche lui a livello di precisione ha difettato parecchio. Da rivedere.

BONAVENTURA 5: il gol arriva anche grazie al suo evidente ritardo in marcatura su Lichtsteiner. Sfortunato.

MAXI MORALEZ 5: gira a vuoto, complessivamente delude anche stavolta. Che è successo?

DENIS 5.5: prova da solo a tirare la carretta, ma il fiato è corto anche per lui. Bisogno di riposo.

SOSTITUZIONI:

MARILUNGO 5.5: entra per Bonaventura, ma combina pochino anche lui.

FERREIRA PINTO s.v.: meno di un quarto d’ora per lui. Ingiudicabile.

GABBIADINI s.v.: cinque minuti o poco più per lui.

image_pdfimage_print