I precedenti di Inter-Atalanta

Tempo di lettura: 2 minuti

Sono ben 57 i precedenti nella storia della serie A a girone unico tra Inter e Atalanta giocati a Milano; 40 le vittorie per la formazione di casa, 9 i successi ospiti e 8 i pareggi.

I meneghini sono reduci da 4 affermazioni consecutive in campionato: clamoroso e altisonante il 7-1 di due stagioni orsono, che tutti ricorderete. Anche in un’altra occasione l’Inter era riuscita a segnare 7 reti ai bergamaschi, il 25 Marzo 1990: 7-2 il risultato finale. La principale coincidenza che lega queste due pesanti sconfitte è però il fatto che alla fine di entrambe le stagioni gli orobici raggiunsero poi la qualificazione alle competizioni europee (la Uefa nel 1990, l’Europa League nel 2017).

L’ultima affermazione dell’Atalanta sul terreno di San Siro contro la Beneamata è l’1-2 del 23 Marzo 2014: fu la quarta delle sei vittorie consecutive della formazione guidata da Stefano Colantuono, che stabilì allora il record assoluto di successi consecutivi in serie A. Doppietta di Bonaventura in quell’occasione, che era andato in rete anche l’anno precedente, in un’altra vittoria bergamasca, un clamoroso 3-4 del 7 Aprile 2013 (stessa data del prossimo match), griffata da una tripletta di Denis.

Tra le vittorie orobiche, impossibile non ricordare l’1-2 del (guarda un po’…) 7 Aprile 2002, quando l’Inter, in piena corsa scudetto, inciampò a causa delle reti di Sala e Berretta, e avrebbe poi perso il titolo il 5 Maggio, e l’1-3 del 12 Gennaio 1986, con doppietta di Fulvio Simonini e rigore di Soldà.

Il pareggio invece manca dal 18 Marzo 2012: 0-0 con Consigli che para un rigore a Milito nel primo tempo. Era l’Inter di Ranieri, che aveva sostituito dopo sole 3 giornate l’esonerato Gasperini.

Le due formazioni, oltre che in Serie A, si sono affrontate anche in Coppa Italia e in un quarto di finale di Coppa Uefa, nella stagione 1990/91; 2-0 per i milanesi che poi avrebbero vinto il trofeo.

image_pdfimage_print