I precedenti di Atalanta-Juventus

Quella di Mercoledì prossimo sarà la decima sfida di Coppa Italia giocata a Bergamo tra Atalanta e Juventus.

Chissà quanti saranno a conoscenza del curioso primo precedente tra le due formazioni: si giocò il 7 Aprile 1960 e si trattava del quarto di finale in gara secca. La partita terminò 2-2, al termine vennero calciati 6 rigori per parte, tutti eseguiti da uno stesso giocatore. Montico per i bianconeri e Marchesi per i nerazzurri li realizzarono tutti e per determinare la vincitrice dell’incontro si dovette far ricorso al sorteggio che, purtroppo per noi, arrise ai Piemontesi.

Punteggio di parità anche nei 4 confronti successivi: 3 volte nel primo turno eliminatorio a gironi; 1-1 nel 1969/70; 2-2 nel 1984/85; 1-1 nel 1988/89. Poi 0-0 nell’andata degli ottavi di finale del 1990/91 (nel ritorno prevalsero poi i bianconeri).

Il precedente al quale siamo probabilmente più legati è quello degli ottavi di finale della stagione 1995/96: partita secca all’Azzurri d’Italia, 25 Ottobre 1995. La risolse Fabio Gallo al 12′ del secondo tempo supplementare con un gran gol da fuori area. Celebre l’esultanza polemica di Mondonico dopo la rete del nostro centrocampista.

Due vittorie nerazzurre anche nei successivi due incontri, quando però si trattava di turni ad eliminazione diretta con doppio confronto. Il 17 Gennaio 2002, dopo aver perso 4-2 a Torino l’andata dei quarti di finale, gli orobici vinsero 2-1, non riuscendo però a passare il turno.

Invece il 19 Novembre 2004, andata ottavi, i bergamaschi si imposero per 2-0 con doppietta di Andrea Lazzari, che poi segnerà 3 gol nel 3-3 a Torino, riuscendo nella celebre impresa di realizzare 5 gol in 2 partite alla Juventus.

L’ultimo precedente, che ricorderete, è la semifinale di andata della scorsa stagione con successo bianconero per 1-0. Ed è pertanto l’unica vittoria bianconera in casa atalantina. Gol lampo di Higuain al 3′, con Buffon che para un rigore al Papu Gomez al 25′.