C’è l’Inter lanciatissima al Comunale, l’Atalanta prova l’impresa all’ora di pranzo

Tempo di lettura: 2 minuti

BERGAMO, ORE 12.30

ILICIC-ICARDI: A TAVOLA CON I CAMPIONI

Tre vittorie consecutive in campionato da una parte, ben sette dall’altra: Atalanta ed Inter è la sfida anche tra le due squadre più in forma del momento. E’ quindi il nerazzurro il tema dominante dell’anticipo della dodicesima di campionato: da una parte i bergamaschi del Gasp vogliono continuare la loro striscia positiva e la risalita in classifica, dall’altra quelli di Spalletti cercheranno invece di proseguire l’inseguimento all’invincibile Juve tentando di restare aggrappati al Napoli al secondo posto dopo la vittoria di ieri sera dei campani a Genova. Tutti gli ingredienti insomma per vivere un grande match prima dell’ultima sosta dell’anno per gli impegni delle nazionali. Stadio di Bergamo che si annuncia praticamente esaurito.

SEGUITE IL MATCH INSIEME A NOI A PARTIRE DALLE 12.30 CON IL RACCONTO-SOCIAL LIVE SU FACEBOOK E TWITTER

DEA INCEROTTATA, LE ULTIME: per un infortunio rientrato in extremis, uno invece dell’ultima ora: ce la fa infatti Toloi ad essere della partita mentre un guaio al polpaccio ha fermato ieri Palomino, nemmeno convocato: tocca quindi a Djimsiti prendere il suo posto. Per il resto il Gasp pare orientato a confermar buona parte della squadra che ha vinto a Bologna con il ballottaggio in avanti tra Zapata e Barrow con stavolta il colombiano in netto vantaggio dopo il gol-partita del Dall’Ara.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

ATALANTA (4-3-3): 1 Berisha; 2 Toloi, 19 Djimsiti, 23 Mancini; 33 Hateboer, 15 de Roon, 11 Freuler, 8 Gosens; 72 Ilicic, 91 Zapata, 10 Gomez – A disp.: 95 Gollini, 31 Rossi, 13 Bettella, 21 Castagne, 53 Adnan, 88 Pasalic, 44 Kulusevski, 22 Pessina, 4 Valzania, 24 Rigoni, 99 Barrow – All.: Gasperini

INTER (4-3-3): 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 37 Skriniar, 23 Miranda, 18 Asamoah; 5 Gagliardini, 77 Brozovic, 15 Joao Mario; 87 Candreva, 9 Icardi, 44 Perisic – A disp.: 27 Padelli, 46 Berni, 2 Vrsaljko, 6 De Vrij, 29 Dalbert, 13 Ranocchia, 20 Borja Valero, 14 Nainggolan, 8 Vecino, 16 Politano, 11 Keita, 10 Lautaro Martinez – All.: Spalletti

ARBITRO: Maresca di Napoli

image_pdfimage_print