Atalanta, si torna in campo: c’è il recupero di campionato nella tana della Juve!

Tempo di lettura: 2 minuti
TORINO, ORE 18

MISSION (QUASI) IMPOSSIBLE, MA CON IL DOVERE DI PROVARCI

Niente rischio neve questa volta, Juve e Atalanta possono così recuperare quel match che due settimane e mezzo fa venne rinviato alla data odierna e con i nerazzurri che possono quantomeno contare su un morale decisamente diverso di allora: il successo di Bologna rilancia le ambizioni europee della truppa del Gasp che prova ad arrivare il più carica possibile alla seconda di tre trasferte consecutive (domenica si va a Verona, sponda Hellas) contro una Juve che si è ripresa la vetta della serie A approfittando della frenata del Napoli nelle ultime due giornate; i bianconeri hanno così addirittura l’occasione di poter allungare sui partenopei, motivo che complica ancor più le cose ad un’Atalanta che si prepara ad affrontare un avversario praticamente imbattibile e che non subisce gol addirittura da fine dicembre (nella vittoria per 3-1 a Verona). Una missione impossibile, o quasi, ma nella quale i ragazzi del Gas proveranno a dare il meglio per cercare un risultato che darebbe davvero grande fiducia al già carico ambiente nerazzurro.

SEGUI IL MATCH SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

vivi tutte le emozioni del match di questo pomeriggio nella tana bianconera che vedrà protagonisti i ragazzi del Gasp attraverso il nostro racconto LIVE e, al triplice fischio del direttore di gara, il racconto del match (visibile stasera anche sul sito partner Atalantini.com) lo troverete come sempre sulle pagine di Mondoatalanta.it.

LE PROBABILI FORMAZIONI

JUVENTUS (4-3-3): 1 Buffon; 2 De Sciglio, 4 Benatia, 3 Chiellini, 22 Asamoah; 6 Khedira, 5 Pjanic, 14 Matuidi; 11 Douglas Costa, 10 Dybala, 17 Mandzukic – A disp. 23 Szczesny, 26 Lichtsteiner, 24 Rugani, 15 Barzagli, 30 Betancur, 8 Marchisio, 12 Alex Sandro, 27 Sturaro, 9 Higuain – All. Allegri

ATALANTA (3-4-1-2): 1 Berisha; 5 Masiello, 6 Palomino, 3 Toloi; 33 Hateboer, 15 de Roon, 11 Freuler, 37 Spinazzola; 4 Cristante; 72 Ilicic, 29 Petagna – A disp.: 91 Gollini, 31 Rossi, 3 Toloi, 28 Mancini, 32 Haas, 8 Gosens, 21 Castagne, 99 Barrow, 23 Melegoni, 9 Cornelius, 10 Gomez – All.: Gasperini

ARBITRO: Mariani di Aprilia

image_pdfimage_print