Atalanta-Milan

Una notte attesa quasi trent’anni: c’è il diavolo tra l’Atalanta e il paradiso chiamato Europa!

BERGAMO, ORE 20.45

DOPO LO STADIO E IL MISTER, TUTTI UNITI VERSO L’EURO-SOGNO!

Una città pronta a spingere i suoi a trasformare il sogno in realtà: era il marzo 1991 quando l’Atalanta disputava la sua ultima partita in Coppa Uefa, da allora è passato quasi un trentennio e per la città di Bergamo il match contro il Milan di questa sera potrebbe spezzare il lungo incantesimo al termine di una stagione che definir straordinaria è davvero dir poco. Dopo una settimana che ha visto l’acquisizione dello stadio Comunale da parte della società ed il rinnovo per altri tre anni di mister Gasperini, battendo il Milan questa sera i nerazzurri sarebbero certi di un posto nella prossima Europa League ed e di quel quinto posto che sarebbe un altro risultato storico in una stagione già di sua da record mentre con un pareggio nel match con i rossoneri, Gomez e compagni avrebbero la certezza matematica di staccare il pass per l’Europa anche se non quella del quinto posto che ne varrebbe l’accesso diretto ai gironi (anche se la differenza reti nei confronti degli uomini di Montella è comunque favorevole alla truppa del Gasp). Pubblico quindi delle grandissime occasioni questa sera in uno stadio che si annuncia stra-esaurito in ogni ordine di posto e con i ragazzi del Gasp che dovranno giocare una gara praticamente perfetta per poter dar via alla festa: pochi i dubbi da sciogliere per una infermeria in casa orobica che si è pian piano svuotata nel corso della settimana. Si gioca alle 20.45, non perdetevi tutte le emozioni della gara che può valere l’Europa raccontate in diretta sulla nostra pagina Facebook e, al triplice fischio finale il classico appuntamento con il racconto del match e le pagelle firmate Mondoatalanta.it.

LE PROBABILI FORMAZIONI

ATALANTA (3-4-1-2): 1 Berisha; 3 Toloi, 13 Caldara, 5 Masiello; 24 Conti, 19 Kessie, 11 Freuler, 37 Spinazzola; 27 Kurtic; 10 Gomez, 29 Petagna. A disp.: 91 Gollini, 7 D’Alessandro, 77 Raimondi, 88 Grassi, 4 Cristante, 25 Konko, 8 Migliaccio, 94 Melegoni, 33 Hateboer, 87 Mounier, 43 Paloschi, 9 Pesic. All. Gasperini.

MILAN (4-3-3): 99 Donnarumma; 2 De Sciglio, 17 Zapata, 13 Romagnoli, 21 Vangioni; 33 Kucka, 18 Montolivo, 80 Pasalic; 8 Suso, 9 Lapadula, 7 Deulofeu – A disp.: 30 Storari, 35 Plizzari, 96 Calabria, 46 Gabbia, 15 Gomez, 91 Bertolacci, 16 Poli, 23 Sosa, 73 Locatelli, 14 Mati Fernandez, 10 Honda, 70 Bacca – All.: Montella

ARBITRO: Rocchi di Firenze

image_pdfimage_print